Worl Cup di Ritmica, a Lisbona azzurrine protagoniste

Inizia la stagione internazionale di ritmica con la World Cup di Lisbona. Nel primo giorno di gara 5° posto ai nastri per le farfalle azzurre, mentre in finale tutte le juniores

Worl Cup di Ritmica, a Lisbona azzurrine protagoniste
Inizia in terra portoghese l’importante stagione 2016 per la squadra della ginnastica ritmica italiana di Emanuela Maccarani.
Ieri, venerdì 18 marzo, le ragazze azzurre sono scese in pedana esibendosi nella routine ai 5 nastri.
La performance italiana non è stata particolarmente apprezzata dai giudici, che l’ha valutata 17,200, relegando per il momento le leonesse in quinta posizione dietro a Russia, Israele, Spagna e Bulgaria.Oggi è prevista invece l’esibizione con l’esercizio misto, 2 cerchi e 6 clavette, dove le atlete della squadra avranno la possibilità di rifarsi e scalare la classifica.
Di tutt’altro esito invece la prima giornata per le ginnaste Junior, che hanno centrato tutte le finali per attrezzo ed ottenuto il terzo posto come Team.
Per l’Italia hanno partecipato:
 
– Alexandra Agiurgiuculese
cerchio 13,650 (11° posizione)
palla 16,300 (3° posizione) – finalista
clavette 16,100 (4° posizione) – finalista
fune 15,400 (10° posizione) – finalista
– Milena Baldessarri
cerchio 14,800 (11° posizione) – finalista
palla 15,800  (8° posizione)
– Caterina Allovio
clavette 15,450 (7° posizione)
fune 14,950 (15° posizione
La sfida delle Big per il momento vede in testa Alexandra Soldatova, dopo le prime due rotazioni (cerchio 18,850; palla 18,950), seguita da Anna Rizatdinova (cerchio 18,550; palla 18,450) e dalla coreana Yeon Jae Son (cerchio 18,500; palla 18,350). In undicesima posizione troviamo la prima italiana, la stella di Desio Veronica Bertolini che dimostra una buona tenuta di gara (cerchio 17,500; palla 17,450) guadagnandosi la finale al cerchio e preparando il terreno per una trasferta sicuramente interessante e significativa in vista delle prossime uscite internazionali.
La seconda ginnasta convocata per l’Italia è Alessia Russo, che guadagna la 19° posizione provvisoria nella classifica generale  (cerchio 17,050; palla 16,750).
Sabato si terranno le rotazioni di clavette e nastro, che definiranno la classifica generale e determineranno le vincitrici di questa tappa del mondo di ginnastica ritmica.
Sara Sangalli
Risultati live
Federazione Portoghese

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.