Giorgia Tesio sul tetto d’Europa nella Combinata. Argento di Biagini

A Sant-Etienne, in Francia Oro per la climber cuneese ed Argento per lo scalatore genovese nella competizione riservata alla categoria Youth A (Under 18).

Giorgia Tesio sul tetto d’Europa nella Combinata. Argento di Biagini

La stagione degli azzurrini dell’Arrampicata Sportiva si conclude in bellezza. Al Campionato Europeo Giovanile di Combinata Olimpica a Sant-Etienne, in Francia, Giorgia Tesio conquista infatti l’Oro e Pietro Biagini mette al collo l’Argento nella competizione riservata alla categoria Youth A (Under 18), con una prova eccezionale disputata nel nuovo format con cui lo Sport Climbing debutterà a Tokyo nel 2020.
Per la cuneese, classe 2000 e tesserata per la società Il Punto, una vittoria che rappresenta l’acuto finale di una stagione meravigliosa, che le ha appena regalato la vittoria della Coppa Italia della stessa specialità, segnale di un’atleta completamente a proprio agio con la nuova modalità di gara. Dietro di lei, la tedesca Hannah Meul si prende l’Argento e la francese Arc Nolwenn strappa il Bronzo.

Tra gli uomini, il genovese della Kadoinkatena cede solo al francese Sam Avezou ma colleziona un importante medaglia in ottica futura, lasciandosi alle spalle l’altro padrone di casa Nathan Martin sul terzo gradino del podio. In Finale anche Matteo Manzoni, autore di una buona prova che lo vede terminare al sesto posto.

In generale una buona prestazione di gruppo dei ragazzi del Direttore Sportivo Franco Gianelli, segno di un team solido che chiude nel migliore dei modi una stagione piena di soddisfazioni, puntando già alla stagione 2018 con la voglia di dimostrare il proprio valore nelle prossime manifestazioni a cinque cerchi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.