Giro d’Italia di handbike: oggi a Roma la cerimonia di presentazione della 3^ edizione

Venerdì 24 febbraio alle ore 11, presso la Sala Giunta del Comitato Italiano Paralimpico, a Roma, si svolgerà la conferenza stampa di presentazione del Giro d’Italia di handbike. A presentare questa terza edizione la Presidente del Comitato Organizzatore Maura Macchi e l’ideatore del Giro d’Italia di Handbike Andrea Leoni. All’evento saranno presenti il Presidente del CIP Luca Pancalli, il Presidente della FCI Renato Di Rocco, il Presidente dell’ANMIL Franco Bettoni e della Past President AISM Roberta Amadeo. Confermata la presenza alla conferenza stampa di una troupe della Rai.
I numeri di questa edizione 2012 parlano di 10 tappe, 7 regioni coinvolte, 146 partecipanti (132 uomini e 14) suddivisi in 9 categorie e di oltre 600 volontari che, a livello locale, hanno reso possibile l’organizzazione delle 10 prove.
Il Comitato Organizzatore del Giro d’Italia di HandBike è un’Associazione Sportiva Dilettantistica non a fini di lucro che ha per oggetto la sviluppo e la diffusione del ciclismo attraverso l’esercizio di attività sportive dilettantistiche ed in particolare la formazione, la promozione e l’organizzazione di gare ed ogni altra attività ciclistica in genere nel quadro, con le finalità e con l’osservanza delle norme e delle direttive del CONI, della FCI e dei suoi Organi. Da un’idea di Andrea Leoni, che subito ha trovato realizzazione grazie a Maura Macchi, il C.O. del Giro di Italia di HandBike nasce con l’intento preciso di creare, per questo tipo di disciplina, un circuito di gare che possano distinguersi – a livello Nazionale – per organizzazione e qualità, promuovendo un’iniziativa volta a qualificarle e offrendo agli atleti la possibilità di concorrere ad una classifica finale che – analogamente a quanto accade a livello professionistico – darà loro la possibilità di indossare la “maglia rosa”. (com stampa)

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.