Gli azzurri convocati per il Test Event di Ginnastica a Rio

L'appuntamento in programma alla Rio Olympic Arena di Barra dal 16 al 22 Aprile. Convocati Matteo Morandi e Ludovico Edalli per l’Artistica maschile e le individualiste Veronica Bertolini e Alessia Russo per la Ritmica.

Gli azzurri convocati per il Test Event di Ginnastica a Rio

Dopo la terza tappa di Serie A, andata in scena al PalaLottomatica di Roma il 2 aprile scorso, i Direttori Tecnici Nazionali di Ginnastica Artistica, Maschile e Femminile, Maurizio Allievi ed Enrico Casella, hanno sciolto la riserva sui nomi che prenderanno parte al Test Event, in programma alla Rio Olympic Arena di Barra dal 16 al 22 Aprile.

La Sezione Maschile, che in Scozia ha mancato la qualificazione a squadre, schiera il brianzolo Matteo MORANDI (C.S. Aeronautica Militare), bronzo olimpico nel 2012 e tre partecipazioni all’attivo (Atene 2004, Pechino 2008 e Londra 2012) e il campione assoluto in carica, il bustese Ludovico EDALLI (C.S. Aeronautica Militare). Completano la delegazione guidata dal Vice Presidente Vicario FGI Valter Peroni  i tecnici Stefania Bucci, Chiara Ferrazzi e Paolo Siviero, l’ufficiale di gara Diego Lazzarich, il medico Matteo Ferretti e il fisioterapista Salvatore Scintu. Oggi sono in programma le prove generali sulle pedane principali, mentre i due azzurri, inseriti nel decimo gruppo misto con un norvegese, un cipriota, un neozelandese e un vietnamita, si giocheranno le rispettive chance partendo dalle parallele simmetriche della terza suddivisione (inizio gara sabato 16 aprile alle 18:30 ore locali, le 22.30 italiane). Insieme ai due militari del Gruppo Sportivo di Vigna di Valle saliranno in pedana anche i ginnasti dei gruppi misti 3 e 8, l’Ucraina – trainata da Oleg Verniaiev – il Belgio e l’Olanda di Epke Zoonderland. Mentre nelle suddivisioni 1 e 2 si alterneranno la Germania – affidata all’esperienza di Marcel Nguyen – Canada, Spagna, Francia, Romania e i restanti individualisti.

L’Italdonne partecipa alla preolimpica con Giorgia CAMPANA (C.S. Esercito) e Lara MORI (Giglio Montevarchi). La prima ha fatto parte della squadra che arrivò 7ª ai Giochi di Londra 2012, la seconda è all’esordio in una competizione a cinque cerchi. Il piazzamento delle due azzurre sarà irrilevante ai fini della qualificazione, visto che la squadra italiana ha già ottenuto il pass per i Giochi Olimpici di quest’estate in occasione dei Mondiali di Glasgow dello scorso anno.

Sul fronte della Ritmica – archiviata la Coppa del Mondo di Pesaro con tre ori conquistati dalle Farfalle di Emanuela Maccarani, già qualificate in virtù del 4° posto ai Mondiali di Stoccarda – la DTN dei piccoli attrezzi, la prof.ssa Marina Piazza ha deciso di puntare sulle individualiste Veronica BERTOLINI (ASDG S. Giorgio 79 Desio) ed Alessia RUSSO (Armonia d’Abruzzo Chieti).  Le stesse ginnaste che avevano strappato il pass di riparazione ai Mondiali tedeschi, prenderanno il volo per il Brasile lunedì 18 aprile in compagnia delle rispettive tecniche, Elena Aliprandi e Germana Germani. La gara qualificante è in programma giovedì 21 e si concluderà con il verdetto finale (ai Giochi andranno le prime sei all-arounder, una per nazione) dopo la mezzanotte italiana.

La Federazione Ginnastica d’Italia, che ha acquistato i diritti web degli hightlights del Test Event di Rio – in esclusiva per i territorio italiano – manderà in onda sul proprio canale You Tube – “FGI Channel” (www.youtube.com/FGIfederginnastica) – le sintesi delle competizioni di Artistica, Ritmica e Trampolino Elastico (due clip al giorno più le news), a titolo gratuito per tutti gli appassionati italiani. Questo rientra in progetto di comunicazione che oltre agli appuntamenti più importanti del calendario nazionale ha aggiunto quest’anno in palinsesto le tappe della Coppa del Mondo, sempre in esclusiva sulla TV dei Ginnasti.

Please follow and like us:

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.