Gli azzurri per la World Rugby U20 Championship

Gli Azzurrini partiranno per Beziers nella giornata di sabato 26 maggio, dove mercoledì 30 maggio l’Italia farà il suo esordio al mondiale di categoria contro la Scozia alle 18.30 allo “Stade de la Mediterranee”.

Gli azzurri per la World Rugby U20 Championship

Fabio Roselli, responsabile tecnico della Nazionale Italiana Under 20, ha ufficializzato la lista dei 28 atleti che prenderanno parte al raduno di Calvisano, in programma dal 21 al 25 maggio, in vista del World Rugby U20 Championship in calendario in Francia dal 30 maggio al 17 giugno. Le parole del tecnico, nel presentare le sue scelte, oltre alle solite parole di circostanza relative la voglia di ben figurare, gettano uno sguardo sul futuro del nostro movimento.

“Il 6 Nazioni ci ha dato una maggiore consapevolezza dei nostri mezzi – ha esordito Fabio Roselli – . Siamo una squadra competitiva e fiduciosi verso il futuro. La strada intrapresa è quella giusta. Il Mondiale è un appuntamento tanto importante quanto impegnativo: partiremo subito con il match contro la Scozia che può darci una prima indicazione su come sarà il nostro cammino”.

Più di una perplessità, per chi segue da tempo i campionati giovanili, riguarda i nuovi innesti delle Nazionali, frutto del lavoro delle Accademie a scapito dei campionati: un sistema che però in questi anni non ha mostrato alcuna validità, anzi.

“Il lavoro svolto alla base è ottimo – ha detto al riguardo Roselli – . La presenza in rosa di atleti come Batista, che ha già disputato il 6 Nazioni Under 20, e la convocazione di Moscardi, dimostra come sia alto il livello giovanile dell’Italia. Abbiamo tanti giocatori di prospettiva che hanno dimostrato di poter competere in questi palcoscenici già con la Nazionale Under 18”.

La convocazione di questi due ragazzi (aldilà dei loro effettivi meriti) dimostra che le Nazionali sono ancora ancorate a concetti che fino ad oggi si sono mostrati inadeguati. Sono i primi nati del 2000 ad approdare nella Nazionale U20. Verrebbe da pensare che sono i migliori di questa generazione, ma è vero? In generale abbiamo un metro per verificare la validità delle scelte operate? In tutti gli sport, anche quelli di squadra, i risultati sono uno dei fattori più importanti. Dovrebbe essere così anche per il rugby, soprattutto quando, come nel caso delle giovanili, i campionati sono competitivi e di livello. Se questo non accade qualcosa non funziona.

Gli Azzurrini partiranno per Beziers nella giornata di sabato 26 maggio, dove mercoledì 30 maggio l’Italia farà il suo esordio al mondiale di categoria contro la Scozia alle 18.30 allo “Stade de la Mediterranee”. Domenica 3 giugno la squadra di Roselli affronterà l’Inghilterra alle 16.30 allo “Stade Aime-Giral” di Perpignan. Terzo ed ultimo incontro del girone in calendario giovedì 7 giugno alle 18.30 contro l’Argentina a Beziers.

Questo il calendario delle partite dell’Italia U20:

Scozia v Italia, mercoledì 30 maggio – “Stade de la Mediterranee”, Beziers
Inghilterra v Italia, domenica 3 giugno – “Stade Aime-Giral”, Perpignan
Italia v Argentina, giovedì 7 giugno – “Stade de la Mediterranee”, Beziers
Semifinali, martedì 12 giugno
Finali, domenica 17 giugno

Questa la lista dei giocatori convocati:

Piloni
Danilo FISCHETTI (Patarò Calvisano)*
Michele MANCINI PARRI (Accademia Nazionale Ivan Francescato)*
Leonardo MARIOTTINI (Accademia Nazionale Ivan Francescato)*
Matteo NOCERA (Accademia Nazionale Ivan Francescato)*
Guido ROMANO (Rugby Colorno)*

Tallonatori
Matteo LUCCARDI (Patarò Calvisano)*
Niccolò TADDIA (Accademia Nazionale Ivan Francescato)*

Seconde linee
Matteo CANALI (Rugby Colorno)*
Niccolò CANNONE (Petrarca Padova)*
Edoardo IACHIZZI (Usap Perpignan)

Flanker/n.8
Jacopo BIANCHI (Fiamme Oro Rugby)*
Antoine KOFFI (Accademia Nazionale Ivan Francescato)*
Michele LAMARO (Petrarca Padova)* – capitano
Lodovico MANNI (Mogliano Rugby)
Davide RUGGERI (Accademia Nazionale Ivan Francescato)*

Mediani di mischia
Nicolò CASILIO (Patarò Calvisano)
Luca CROSATO (Lafert San Donà)*

Mediani d’apertura
Filippo DI MARCO (Accademia Nazionale Ivan Francescato)*
Antonio RIZZI (Petrarca Padova)* 

Centri/Ali/Estremi
Albert Einstein BATISTA (Rugby Etruschi Livorno 1995)
Michelangelo BIONDELLI (Rugby Viadana 1970)*
Tommaso COPPO (Petrarca Padova)
Giovanni D’ONOFRIO (Accademia Nazionale Ivan Francescato)*
Andrea DE MASI (Mogliano Rugby)*
Alessandro FORCUCCI (Accademia Nazionale Ivan Francescato)*
Alessandro FUSCO (Accademia Nazionale Ivan Francescato)*
Damiano MAZZA (Accademia Nazionale Ivan Francescato)*
Matteo MOSCARDI (FEMI-CZ Rovigo)

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.