Grand Prix di Ginnastica 2014, a Firenze nel nome di Mandela

Grand Prix di Ginnastica 2014, a Firenze nel nome di Mandela

Grand Prix Yomo CupE’ stato presentato oggi, a Palazzo Vecchio, l’edizione 2014 del Grand Prix di Ginnastica – Yomo Cup, la manifestazione di ginnastica in programma sabato 22 Novembre al Nelson Mandela Forum.
Folta e composita la delegazione delle autorità presenti, oltre agli atleti azzurri Matteo Morandi, colonna portante della Nazionale Italiana di Ginnastica Artistica e uno dei più grandi azzurri di sempre nella specialità degli anelli, bronzo ai Giochi Olimpici di Londra, Lara Mori, stellina della Ginnastica Artistica reduce dall’esperienza della sua prima partecipazione ad un Mondiale avvenuta a Nanning (Cina), Marta Pagnini, toscana doc e capitana della nazionale Italiana di Ginnastica Ritmica che ha conquistato l’argento agli ultimi mondiali di Izmir, in Turchia e Marina Piazza, Direttrice Tecnica della Nazionale di Ginnastica Ritmica. Il Grand Prix di Ginnastica – Yomo Cup sbarca per la   prima volta in Toscana ma mantiene inalterata una formula che ha rilevato grande successo nell’edizione passata, registrando il sold-out e la partecipazione di più di 6.000 spettatori. Nell’edizione 2014 dunque, l’agonismo lascerà il posto ad un vero e proprio galà di esibizioni che permetterà agli atleti di mostrare tutto il loro talento al pubblico festante. L’evento più spettacolare della stagione, rappresenta l’occasione ideale per appassionati e non, di assistere alle emozionanti esibizioni della Nazionale Azzurra di Ritmica, vice campione del mondo in carica, delle Nazionali maschile e femminile di artistica, della Nazionale di Aerobica e delle numerose stelle internazionali
E’ un piacere ed un onore ospitare  una festa dello sport come il Grand Prix di Ginnastica – ha detto l’assessore Vannucci in apertura dei lavori -, in una cornice come il Nelson Mandela Forum che i fiorentini riempiono sempre durante i grandi eventi, segno di una cittadinanza molto legata alla pratica sportiva.  E’ un evento importante, con nazionali azzurri reduci dai mondiali che vorranno mantenere le aspettative nei confronti del pubblico e alla presenza di grandi atleti internazionali”.
Siamo lieti di portare a Firenze lo spettacolo del Grand Prix – Yomo Cup – gli ha fatto eco il presidente della FGI Agabio -. La nostra Federazione dal 1869 ha collezionato 30 medaglie olimpiche ma rimane sempre molto attenta alle istanze della pratica sportiva amatoriale, impegnandosi nel sociale e promuovendo la salvaguardia della salute tra gli italiani. Dai Mondiali di Nanning appena conclusi e per tutto l’anno venturo nelle principali competizioni internazionali i ginnasti italiani delle nostre Nazionali di Artistica, maschile e femminile, Ritmica, Trampolino e Aerobica, porteranno sul petto il logo Yomo, lo sponsor di maglia azzurra con il quale ci auguriamo di condividere nuovi esaltanti momenti di Sport. La sana e corretta alimentazione è alla base delle nostre discipline, per questo sono felicissimo di vedere l’immagine della Federginnastica, decana delle Federazioni Sportive, accanto all’azienda  storica che ha inventato lo yogurt, uno dei simboli del Made in Italy nel Mondo”.
Roberto Ghiretti, Presidente di Studio Ghiretti & Associati: “La ginnastica rappresenta la storia dello sport ma al contempo lo declina in chiave moderna, proponendo specialità imperniate su gioventù e bellezza del movimento. L’evento, mutatosi da gara a festival di sport, è arrivato ormai al nono anno del suo secondo formato e propone novità importanti nella promozione dell’evento rispetto al passato, come il largo utilizzo dei social, un flash mob nelle bellissima città di Firenze e una linea di gioielli dedicata alla ginnastica. Ricordiamoci che la ginnastica è lo sport più seguito alle Olimpiadi, nonché uno dei più spettacolari: il Grand Prix – Yomo Cup  è l’occasione giusta per ammirarlo finalmente dal vivo a prezzi davvero popolari”.
Da parte sua Matteo Morandi ha ricordato: “Il fatto che abbia partecipato a tutti i Grand Prix finora organizzati la dice lunga sulla mia età! Ma fa sempre piacere prendervi parte perché riempie i palazzetti come una manifestazione internazionale, segno che la ginnastica ha ormai ampio seguito di pubblico”.
Marta Pagnini, Capitana Nazionale Ginnastica Ritmica: “Ringrazio tutti coloro che rendono possibile il Grand Prix – Yomo Cup perché permettono di diffondere una disciplina spesso accantonata come sport minore ma che invece rappresenta una specialità tra le più belle e seguite in Italia. Per me è davvero bello avere l’opportunità di ritornare a Firenze, mia città natale, ed avere un partner come Yomo al cui fianco sono sicura raggiungeremo grandi traguardi”.
La prevendita è attiva sui siti ticketone.it, boxofficetoscana.it e boxol.it, oppure tramite Call-center al numero 892.101 (servizio a pagamento) e presso i punti vendita Ticketone.  E’ inoltre operativa dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 13, ed il pomeriggio dalle 14.30 alle 18.30, una Segreteria dedicata che risponde ai numeri 0521/1911468 – 366/6257294 e all’indirizzo email [email protected]
Quest’anno, seguire ogni sviluppo della manifestazione sarà ancora più facile. Oltre alla pagina Facebook ufficiale dell’evento, già attiva nelle scorse edizioni, il Grand Prix – Yomo Cup sbarca anche su Twitter e Instagram per attivare una rete social che permetta a tutti gli interessati di non perdere nemmeno un’evoluzione o un volteggio dei propri beniamini. Inoltre, verrà resa disponibile una App dedicata all’evento, ricca di informazioni riguardanti la manifestazione e che permetterà agli utenti di interagire ed esprimere il proprio gradimento sulle esibizioni.

Abbonati qui a Express VPN, ottieni il 30% di sconto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.