Grand’Italia ai Mondiali di Karate: Cardin oro, Busà e Pasqua sul podio

Grand’Italia ai Mondiali di Karate: Cardin oro, Busà e Pasqua sul podio
Campionato del Mondo Karate Sara Cardin

Sara Cardin

Sara Cardin è la nuova campionessa del Mondo di kumite nella categoria dei 55 kg. L’azzurra, ai Mondiali di Karate a Brema, ha conquistato così il titolo più importante della sua carriera agonistica. Una finale dominata con classe ed eleganza, come tutti gli incontri di qualificazione, ha permesso alla trevigiana di mettersi al collo la medaglia più pregiata di questo mondiale battendo la francese Emilye Thouy per 3-2.
Il campionissimo Luigi Busà, invece, si classifica al secondo posto. Nella finale contro Ryuichi Tani, era in vantaggio, poi una serie di yuko, centrati dal giapponese, hanno fermato la corsa verso l’oro del siciliano, che comunque arricchisce ancora il suo palmares con un piazzamento ed una finale di tutto rispetto.
Un’altra medaglia di bronzo è arrivata grazie ad un’altra siciliana, Laura Pasqua. L’atleta dei 61 kg ha vinto la finale per il terzo posto contro l’atleta tunisina Asnaoui Boutheina conquistando un meritatissimo bronzo.
Domani in gara le competizioni a squadre, per l’Italia scenderanno sul tatami di Brema le ragazze del kata, Viviana Bottaro, Sara Battgalia e Michela Pezzetti, e per il kata maschile, Alfredo Tocco, Mattia Busato e Alessandro Iodice.
Grande soddisfazione per Sara Cardin che ricordiamo avere un palmares di tutto rispetto, composto oltre che dall’oro di oggi, anche da un argento mondiale del 2011, di un argento e di un oro europeo conquistati, rispettivamente, nel 2013 e nel 2014, e ben 17 titoli italiani di cui 3 juniores, 2 cadetti, 1 esordienti, 2 a squadre giovanili, 2 a squadre seniores e 2 universitari.
Un oro che premia il grande sacrificio e senso di rispetto per questa disciplina che purtroppo non ha lo stesso risvolto mediatico di tanti altri sport e che dedico al mio tecnico ed al Centro Sportivo Esercito, visto che lo scorso giugno mi ha offerto la possibilità di entrarne a far parte” – queste le parole a caldo della nuova campionessa mondiale di karate – la quale felice dell’imprese aggiunge – “spero di conseguire altri importanti traguardi”.

Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.