IFSC World Cup 2012 a Mokpo: bene Gontero (7°) e Ghisolfi (8°)

IFSC World Cup 2012 a Mokpo: bene Gontero (7°) e Ghisolfi (8°)

Leonardo Gontero, qui in una foto d’archivio, è giunto 7° nella IFSC World Cup 2012 Speed a Mokpo

La seconda tappa asiatica della Coppa del Mondo ha confermato la massima incertezza riguardo il successo finale nel challenge Lead, sia per quanto riguarda gli uomini che le donne. Ma ha anche riproposto un climber azzurro, Stefano Ghisolfi, grande protagonista di questo fine stagione e il ritorno tra i top 10 di Leonardo Gonero nella velocità.
Cominciamo proprio dalla Speed. Nella Velocità il 19enne piemontese, già campione italiano della specialità, ha mostrato evidenti progressi, soprattutto per quanto riguarda la tenuta mentale, rispetto alla tappa di sette giorni fa in Cina. Allora aveva coperto la distanza, nelle qualificazioni, in 6”22, il quarto tempo, per poi fermarsi nel primo scontro diretto, ai 16°. In Corea, a Mokpo, Leonardo è andato avanti fino ai quarti, chiudendo al settimo posto. Per lui la soddisfazione di aver confermato agli occhi degli osservatori che il successo di Arco non è stato un risultato isolato.
Come non è sicuramente un caso il nuovo ingresso in finale di Stefano Ghisolfi nel Lead. L’atleta delle Fiamme Oro conquista la terza finale di Coppa del Mondo del 2012 e, pur se in Corea chiude all’ottavo posto, si ha la sensazione che l’azzurro abbia nelle braccia la possibilità del grande risultato. Del resto l’incertezza nel circuito è sovrana. Oggi in Corea si è imposto l’atleta di casa Min davanti al giapponese Amma che con questo risultato si conferma in piena corsa per il successo finale. Lo spagnolo Puigblanque ha chiuso al 5° posto, lontano dal rivale nipponico che adesso avrà a disposizione la prova casalinga per allungare decisamente.
Stessa incertezza tra le donne, con la coreana Kim, vincitrice oggi, tallonata da vicino dalla slovena Markovic, che avrà la possibilità di chiudere la partita nell’ultima prova casalinga di Kranj. In Corea l’azzurra Jenny Lavarda ha chiuso al 16° posto, complice anche un attacco influenzale.

Risultati
LEAD
1 Min Hyunbin KOR
2 AMMA Sachi JPN
3 McColl Sean CAN
8 Ghisolfi Stefano ITA

SPEED
1 Boldyrev Danylo UKR
2 Shevchenko Arseniy RUS
3 Gontaryk Yaroslav UKR
7 Gontero Leonardo ITA

LEAD DONNE
1 Kim Jain KOR
2 Markovic Mina SLO
3 Fakhritdinova Dinara
16 Jenny Lavarda

SPEED DONNE
1 Levochkina Yuliya RUS
2 Krasavina Maria RUS
3 BRUCKNER Esther FRA

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.