Il 34° Torneo Internazionale di Scacchi di Bratto della Presolana

Il 34° Torneo Internazionale di Scacchi di Bratto della Presolana
Scacchi Bratto della Presolana

Francesca Capuano, 34 anni, una delle protagoniste del Torneo di Bratto della Presolana

Organizzato dalla Società Scacchistica Milanese, inizia venerdì 22 agosto il Torneo Internazionale di Scacchi di Bratto della Presolana (provincia di Bergamo). E’ la 34^ edizione di una manifestazione tra le più importanti in Italia, sia per il numero dei partecipanti sia per il livello tecnico, che richiama giocatori da tutta Europa: previsti più di duecento partecipanti con in gara molti campioni con il titolo di Grande Maestro (il massimo negli scacchi).
Nove giorni di gare, fino al 30 agosto, ogni giorno un incontro nel pomeriggio e al mattino attività collaterali di allenamento e lezioni tenute dai campioni più rappresentativi tra quelli impegnati nelle gare.
Quest’anno tra gli italiani partecipanti al torneo spicca il milanese Alberto David, Grande Maestro e tre anni fa vincitore del campionato italiano assoluto, reduce dalle Olimpiadi degli Scacchi (il campionato del mondo a squadre) di Tromso in Norvegia, dove ha giocato in seconda scacchiera per la Nazionale azzurra (la prima era ovviamente di Fabiano Caruana, attuale numero 3 al mondo); David è tra i favoriti per la vittoria finale e può puntare al podio, ma dovrà guardarsi soprattutto dai professionisti dell’est Europeo.
Tra gli stranieri da segnalare il Grande Maestro russo Evgenij Sveshnikov, 64 anni, celebre ‘teorico’ di fama mondiale, tra l’altro ideatore di una ‘variante’ che porta il suo nome nella Difesa Siciliana, oggi una delle più giocate. In gara con lui anche il figlio Vladimir, pure ottimo giocatore.
E da segnalare anche il Grande Maestro Croato Misho Cebalo, che quattro anni fa è stato campione del mondo Seniores (over 60).
Annunciata anche la presenza di diverse giocatrici, tra le quali spicca la campionessa barlettana Francesca Capuano, e la partecipazione di molti giovani e giovanissimi, negli ultimi anni in continua crescita dato che sempre più di frequente nelle scuole, sia come materia facoltativa sia in orario curriculare, gli scacchi sono diventati materia di insegnamento.
La manifestazione prevede gruppi diversi per i partecipanti in base alla ‘categoria’ ovvero alla forza di gioco: quindi Torneo dei Maestri per i più forti, Torneo Nazionale per i giocatori di categoria intermedia, Torneo Esordienti per i principianti e per chi è alla prima esperienza agonistica.
Ulteriori dettagli sul torneo sono reperibili sul sito internet della Società Scacchistica Milanese, www.scacchisticamilanese.com sul quale inoltre durante la manifestazione le principali partite saranno trasmesse in ‘diretta’.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.