Il Grand Prix di Ginnastica a Modena 9 novembre

Il Grand Prix di Ginnastica a Modena 9 novembre

image002Anche quest’anno il Grand Prix di Ginnastica si propone come il momento clou della stagione per una disciplina che, nelle sue diverse “declinazioni” artistica e ritmica si è tagliata una fetta importante nel panorama dello sport nazionale. Per questo motivo il Grand Prix, giunto alla 22 edizione e che si svolgerà a Modena il prossimo 9 novembre al Pala Panini di Modena, diventa un appuntamento di assoluto rilievo per lo sport italiano.
Dopo i nomi della Ritmica che hanno annunciato la propria presenza, dalle “Farfalle” vicecampionesse del mondo, all’individualista Ganna Rizatdinova, un oro e due argenti ai Mondiali di Kiev alle due azzurre Veronica Bertolini e Alessia Russo, ecco arrivare anche i nomi dei ginnasti della Nazionale di Artistica maschile e femminile.
Al Grand Prix di quest’anno, l’evento di ginnastica e spettacolo organizzato dalla Federginnastica, dal Comune di Modena e da Studio Ghiretti, con il supporto operativo della Società di Ginnastica Panaro e inserito tra le manifestazioni di Modena Città Europea dello Sport 2013, si potranno ammirare all’opera le Nazionali Azzurre al gran completo a cominciare da Matteo Morandi bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012 agli anelli, Alberto Busnari quarto posto agli ultimi Mondiali di Anversa al cavallo con maniglie, Enrico Pozzo e Paolo Ottavi, tutti atleti in forza al Centro Sportivo dell’Aeronautica Militare. Da segnalare anche la partecipazione Andrea Cingolani bronzo al corpo libero agli Europei di aprile, l’aviere Paolo Principi, Ludovico Edalli e Tommaso de Vecchis.
Folta a qualificata anche la partecipazione femminile a cominciare dalla “donna” per eccellenza della Ginnastica azzurra, il caporal maggiore dell’Esercito Italiano Vanessa Ferrari, colonna portante della nazionale femminile e argento iridato al corpo libero di Anversa. Carlotta Ferlito, anche lei ginnasta in uniforme e volto del reality “Ginnaste: Vite Parallele”, la neo campionessa italiana Tea Ugrin e le stelle emergenti Elisa Meneghini, Francesca Deagostini, Chiara Gandolfi e Alessia Leolini.
“Il Grand Prix come ogni anno chiude la stagione sportiva, ed è per questo che abbiamo deciso di convocare tutti i nostri migliori atleti per questo evento che rappresenta per loro e per il pubblico una grande festa – le parole del Direttore Tecnico della Nazionale di Ginnastica Artistica maschile Fulvio Vailati –  Gli spettatori di Modena potranno ammirare le esibizioni della nostra squadra e i ragazzi, sono sicuro, riceveranno molti applausi”.
“Per la Ginnastica Artistica femminile è stata una stagione storica. Dopo 6 anni Vanessa Ferrari è tornata sul podio mondiale conquistando l’argento. Ottimi sono stati anche i risultati della Ferlito e delle giovani Deagostini e Leolini – commenta il Direttore Tecnico Enrico Casella Al Grand Prix le azzurre tengono molto ecco perché le loro esibizioni saranno di assoluto livello”.
Novità inoltre anche su fronte biglietti, con i ticket che risultano esauriti per la tribuna numerata mentre per il parterre si è deciso di aprire un ulteriore settore ormai prossimo anche quest’ultimo al “sold out”. Ancora a disposizione circa mille tagliandi della tribuna non numerata che si possono acquistare attraverso il circuito TicketOne collegandosi al sito www.ticketone.it.
Ulteriori dettagli saranno disponibili sul sito della Federazione Ginnastica d’Italia all’indirizzo www.federginnastica.it e sulla pagina Facebook ufficiale dell’evento https://www.facebook.com/GrandPrixDiGinnastica

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.