Internazionale di Aerobica a Braga City, bene la rappresentativa italiana

Ricco bottino della squadra della Federazione Ginnastica d’Italia, che nel Torneo Internazionale di Ginnastica Aerobica svoltosi a Braga City (Portogallo) ha conquistato due medaglie d’oro, una d’argento ed una di bronzo.

Internazionale di Aerobica a Braga City, bene la rappresentativa italiana

Ricco bottino della squadra della Federazione Ginnastica d’Italia, che nel Torneo Internazionale di Ginnastica Aerobica svoltosi a Braga City (Portogallo) ha conquistato due medaglie d’oro, una d’argento ed una di bronzo (nella foto). Sostanzioso contributo l’hanno dato certamente i due atleti della società Chige che tornano a Monte di Procida con una medaglia d’oro ciascuno al collo e una di bronzo. La coppia mista JA composta da Maurizio Lubrano Lavadera e Marcella Lucci, infatti, è salita sul gradino più alto del podio confermando l’alto valore tecnico della sua routine, per la gioia di Giorgio Illiano che in terra lusitana era nella duplice veste di coach azzurro ed allenatore della coppia montese. Maurizio Lubrano Lavadera ha poi aggiunto al medagliere italiano, e al suo palmares personale, il bronzo vinto nel concorso individuale. L’altra medaglia d’oro l’ha conquistata Lucrezia Rexhepi della società piemontese Valentia che ha preceduta sul podio la sua compagna di club Ilaria Albore. Piena soddisfazione per i risultati conseguiti è stata espressa dal presidente del C.R. Campania, Aldo Castaldo, e dal consigliere addetto, Graziano Piccolo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.