Madrid – Termina con una vittoria la prima uscita dell’Italia A di Rugby al ritorno in campo. Gli Azzurri, guidati da Alessandro Troncon, riescono a vincere in rimonta 13-11 all’Estadio Universitario Central di Madrid contro i padroni di casa della Spagna sfruttando la vena realizzativa di Marin che segna tutti i punti Azzurri nella ripresa.

Dopo i primi 10 minuti molto chiusi la Spagna alza la pressione e, in seguito al cartellino giallo rimediato da Menoncello, sblocca il risultato con un calcio piazzato di Guemes in zona centrale da circa 20 metri. Match con pochi spunti in fase offensiva ed entrambe le difese che fanno buona guardia con il risultato che resta fermo sul 3-0. Ristabilita la parità numerica l’Italia prova la reazione andando vicina alla meta con Cannone nel finale di tempo che viene fermato dalla difesa avversaria.

La seconda frazione di gioco ricalca le orme dei primi quaranta minuti con capitan Pettinelli che al 42’ rimedia il secondo cartellino giallo dell’Italia A e i padroni di casa che segnano la prima meta del match con Bell che sfrutta un errore difensivo degli Azzurri spostando al 46’ il parziale sull’8-0. I primi punti dell’Italia arrivano da un calcio piazzato di Marin al 52’ e, pochi minuti più tardi, con un’azione personale il numero 10 azzurro ribalta il risultato segnando la prima meta dell’Italia A e centrando successivamente i pali sulla trasformazione seguente prima e, su calcio piazzato poi, spostando il risultato sull’8-13’ al 63’. La Spagna accorcia le distanze cinque minuti più tardi con un calcio piazzato di Guemes al 68’ portando la sua squadra a meno due. Nel finale i padroni di casa provano a riportarsi in attacco ma gli Azzurri riescono a recuperare l’ovale vincendo a Madrid con il risultato di 13-11.

Madrid, Estadio Universitario Central – sabato 30 ottobre ore 16.45

Spagna v Italia A 11-13 (3-0)

Marcatori: p.t. 12’ c.p. Guemes (3-0); 46’ m. Bell (8-0); s.t. 52’ c.p. Marin (8-3); 59’ m. Marin tr. Marin (8-10); 63’ c.p. Marin (8-13); 68’ c.p. Guemes (11-13)

Spagna: Bell (72’ Carrion); Losada, Stewart, Gimeno (53’ Casteglioni), Minguillon; Guemes, Aurrekoetxea (54’ Munilla); Dominguez, Ferrer, Gavidi (58’ Barrera); Sanchez (68’ Hogg), Leauma; Zabala (62’ Aboitiz), Ovejero (48’ Miejimolle), Lopez (cap) (52’ Dedieu)

All. Santos

Italia A: Capuozzo; Trulla, Menoncello, Drago (60’ Lucchin), Gesi; Marin, Violi (60’ Casilio); Favretto (67’ Izekor), Cannone, Pettinelli (cap); Zambonin, Krumov (52’ Canali); Swanepoel (52’ Neculai), Faiva (52’ Nicotera), Traorè (52’ Borean)

A disposizione non entrato: Da Re

All. Troncon

Arb. Frank Murphy (IRFU)

Cartellini: Al 10’ giallo a Menoncello (Italia A); al 42’ giallo a Pettinelli (Italia A)

Calciatori: Guemes (Spagna) 2/3; Marin (Italia A) 3/3

Sport24h.it nasce dall’idea che ogni disciplina sportiva è portatrice di un sistema di valori, emozioni e linguaggio unici. Contrariamente alla narrazione imperante: non esistono i fatti separati dalle opinioni (in questo ci sentiamo un po’ eretici). La realtà è sempre, inevitabilmente, interpretata dalla sensibilità di chi la racconta.

Commenta