Italia Olanda 57-55, martedì si fa sul serio con Eurobasket Women 2015

Italia Olanda 57-55, martedì si fa sul serio con Eurobasket Women 2015

Terza sconfitta per l’Italia al torneo di Louvain-la-Neuve a Bruxelles: le azzurre di Ricchini sono state battute 57-55 dall’Olanda e terminano senza vittorie la trasferta belga valida come preparazione per le qualificazioni a Eurobasket Women 2015 che scattano mercoledì prossimo. L’unica nota del torneo, la conferma di Chiara Consolini come valido terminale di attacco. Anche nella partita con l’Olanda, infatti, l’azzurra è stata la migliore trasformatrice della squadra, con 14 punti. In doppia cifra anche Giulia Gatti a quota 11, mentre c’è da registrare che Ricchini ha lasciato a riposo Raffaella Masciadri e Sara Bocchetti.
Come nelle precedenti due partite perse con Ucraina e Belgio, l’Italia è partita male e Ricchini è stato costretto a chiamare time-out dopo 3 minuti, sul 2-9: l’ingresso in campo di Laterza (5 rimbalzi nel primo tempo, 11 alla fine) ha dato una scossa al gruppo, che con Crippa e Gatti hanno trovato i punti del 22-15 a metà secondo quarto. L’Italia ha perso Giorgia Sottana, tenuta precauzionalmente a riposo dopo aver urtato con una gamba un cartellone pubblicitario posto a bordo campo.
Le triple in sequenza di Broring e Kujit hanno subito riportato l’Olanda sul -1, provvidenziale il canestro dall’arco di Zandalasini e poi la fiammata di Consolini, che sulla sirena del secondo quarto ha messo la tripla del 30-26.
Le Azzurre hanno continuato a giocare una pallacanestro efficace e godibile anche dopo l’intervallo lungo: Gatti ha trovato i tempi giusti in regia e realizzato punti preziosi, è stata insieme lei insieme a Consolini e Zandalasini (tripla del 41-32 al minuto 28) a regalare all’Italia la doppia cifra di vantaggio sulla sirena del terzo periodo (45-35).
L’Olanda ha prodotto il massimo sforzo a metà dell’ultimo quarto tornando in più occasioni sul -3: Dotto e un’eccellente Consolini hanno però provveduto a mantenere l’Italia a due possessi di distanza (54-49 al 38’). Dopo un paio di ingenuità delle Azzurre a rimbalzo, i liberi di Van Grinsken hanno impattato a quota 55 con 31 secondi sul cronometro e dopo l’errore di Consolini è stata la stessa Van Grinsken a segnare sulla sirena il canestro del definitivo +2.
In serata è previsto il ritorno in Italia e da martedì è previsto il raduno a Lucca per preparare la prima partita di qualificazione all’Europeo 2015 contro l’Estonia (ore 18.30, diretta su Raisport).

Italia-Olanda 55-57 (12-15; 30-26; 45-35)
Italia: Consolini 14, Dotto 4, Sottana 2, Gatti 11, Santucci 2, Spreafico 3, Zandalasini 6, Crippa 6, Bestagno, Sandri, Laterza 3, Correal 4. Coach: Ricchini.
Olanda: Kujit 6, Bettonvil L. 8, Kooj ne, Broring 7, Treffers 4, Bettonvil J., De Klein 4, Klein, Van Grinsken 18, Lighthart, Boesaart, Van del Adel 10.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.