Italian International di Badminton, oggi le finali

Italian International di Badminton, oggi le finali
Italian Internationale Badminton, Badminton

Ade Chandra in azione nella terza giornata degli Italian International

Il Badminton ha un posto privilegiato nel cuore del nuovo CONI. Lo si capisce da tanti fattori, non ultimo la “promozione” del presidente FIBa Alberto Miglietta alla Coni servizi, addirittura nel ruolo di amministratore delegato. Molti giornali, a cominciare dal CONI parallelo, rappresentato dalla rosea Gazzetta dello Sport, hanno commentato a volte con disincanto il boom di iscritti di una Federazione che in pochi anni ha raggiunto qualcosa come 200.000 tesserati, lasciando intendere che improvvisamente siamo diventati un popolo di badmintonisti. Non sappiamo dove sia la verità in questa storia, certo è che il presidente del CONI Malagò ha un rapporto privilegiato con Alberto Miglietta, evidentemente persona di sua fiducia, come con questa federazione. Prova ne è che nella terza giornata degli Italian International in svolgimento a  Malagò ha presenziato alle gare che non hanno visto, purtroppo, gli azzurri protagonisti.
“Gli Italian International – ha detto Malagò per l’occasione – sono diventati ormai una realtà importante e consolidata, ne sono felice, è fondamentale che nel nostro Paese si organizzino il più possibile manifestazioni di tale livello.” 
I due Presidenti hanno anche avuto modo di incontrare i ragazzi di alcuni  Istituti scolastici Romani di I e II grado che dagli spalti seguivano le partite: “Il Badminton permette di portare lo sport e i suoi valori nelle scuole, questa è un’attività fondamentale” dichiara il Presidente Malagò; “i progetti per i giovani occupano una parte importante del lavoro della Federazione, ne sono orgoglioso” ha aggiunto Miglietta.
Nelle semifinali del singolo maschile è stato inaspettatamente eliminato il finlandese Ville Lang (38° World Ranking), tra i favoriti e testa di serie n.1 del torneo, battuto dall’Indonesiano Andre Kurniawan Tedjono (70°) per 13-21; 21-14; 21-6. Vittoria per lo sparring della Nazionale Italiana, Indra Bagus Ade Chandra, atleta Indonesiano che ha sconfitto Emil Holst (21-17; 21-8). Accesso alle finali nel singolo Femminile per Sabrina Jaquet (51°), che ha eliminato la quotata Sashina Vignes Waran (42°), e per Carolina Marin, la favorita del torneo in assoluto, che passa con il risultato di 21-13; 21-12 contro la statunitense Zhang.
Nel doppio misto lottano oggi per l’oro gli Olandesi Arends/Piek e la coppia formata dal Croato Durkinjak e la Statunitense Lee.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.