ITU World Cup a Cagliari, saranno 13 gli azzurri in gara

A poche settimane dall’inizio di una delle manifestazioni di Triathlon più attese della stagione sono 13 gli azzurri in gara a Cagliari per l’edizione italiana della World Cup di Triathlon, 6 donne e 7 uomini.

ITU World Cup a Cagliari, saranno 13 gli azzurri in gara

Le start list degli atleti elite della squadra azzurra è al completo per l’edizione italiana della ITU World Cup che si disputerà sabato 2 giugno a Cagliari nella splendida cornice del Golfo degli Angeli con lo sfondo della Città del Sole. Il pubblico è pronto ad applaudire una squadra forte, composta da 13 atleti elite italiani, 6 donne e 7 uomini. Tra le donne spicca il nome di Alice Betto, anche quest’anno allo start della competizione ospitata in terra sarda in compagnia di Verena Steinhauser, nona ad Astana, Giorgia Priarone, Ilaria Zane, Alessia Orla ed Elena Maria Petrini. Per la squadra maschile vedremo allo start Delian Stateff, 12° in Kazakistan, Matthias Steinwandter, Massimo De Ponti, Davide Uccellari, Gregory Barnaby, Gianluca Pozzatti e Dario Chitti.

Emozione, entusiasmo e tanta voglia di competere nelle parole di alcuni dei nostri campioni relativamente alla loro partecipazione alla gara di Cagliari. Per Alice Betto: La World Cup di Cagliari è un appuntamento irrinunciabile. Una bella gara sia dal punto di vista del percorso, tecnico e muscolare, sia per quanto riguarda la location. Mi aspetto molto tifo italiano!”. E Massimo De Ponti non vede “l’ora di gareggiare nell’unica tappa italiana di Coppa del Mondo. Il percorso cittadino, duro ma bellissimo, riserva ogni anno delle sorprese. È una gara alla quale ho sempre voluto prendere parte, anche se non mi ha mai voluto bene… Ma come si dice? La terza volta è quella buona! Da italiano non posso che essere super motivato a gareggiare a Cagliari!”. Per Gregory Barnaby Avere una gara di questo livello in Italia è un’opportunità unica. Dopo sei mesi di allenamenti all’estero sarà un’emozione per me poter gareggiare in casa e un stimolo ancora maggiore. Sarà la mia prima partecipazione alla Coppa del Mondo di Cagliari e non vedo l’ora.” Mentre per Gianluca PozzattiGareggiare in casa è sempre una motivazione forte per rendere al meglio, un grande stimolo e giocherò al meglio le mie carte. Il percorso può essere adatto alle mie caratteristiche, ci proverò fino alla fine!

Le start list degli atleti elite per la ITU WORLD CUP Cagliari sono consultabili all’indirizzo: http://www.triathlon.org/events/event/2018_cagliari_itu_triathlon_world_cup. Di loro parleremo ancora per continuare a fornire dettagli dei grandi campioni, non solo olimpici, che si stanno preparando per l’evento in Italia.

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.