Judo: i risultati dei Campionati Italiani Juniores di Fidenza

Judo: i risultati dei Campionati Italiani Juniores di Fidenza

Fidenza-streamingSi sono svolti a Fidenza i Campionati Italiani Juniores di Judo. Grande soddisfazione per Dojo Equipe Bologna (Ares Zanella e Lorenzo Soverini) e Fiamme Gialle Roma (Alessandro De Luca e Andres Felipe Moreno) che, nella gara maschile, portano a casa rispettivamente due ori a testa. Ma il doppio exploit di entrambe le società non è bastato per meritare il vertice della classifica per società, che ha visto primeggiare ancora una volta l’Akiyama Settimo, al primo posto grazie all’oro di Manuel Lombardo), all’argento di Alessandro Bergamo e al bronzo di Christian Comotti. L’Airon Judo 90 Furci Siculo si attesta al secondo, con l’identico score (Elios Manzi primo, Angelo Pantano secondo, Lorenzo Rigano terzo), mentre il Dojo Equipe Bologna si è dovuto accontentare della terza piazza e le Fiamme Gialle della quarta. Pubblico in estasi per il beniamino del Kyu Shin Do Kai Parma, Jacopo Cavalca, primo nei 66 kg ed applausi a scena aperta anche per Mattia Riva dell’Ok Imperia, neo campione nei 100 kg. Domenica si assegnano i titoli femminili.
55 – 1) Manuel Lombaro (Akiyama Settimo); 2) Angelo Pantano (Airon Judo 90 Furci Siculo); 3) Angelo Vilardo (Koizumi Scicli) e Emilio Verrucchi (Geesink Team)
60 – 1) Elios Manzi (Airon Judo 90 Furci Siculo); 2) Alessio Bruno (Fitness Club Nuova Florida); 3) Matteo Ballabio (Geesink Team) e Mario Petrosino (Star Judo Club)
66 – 1) Jacopo Cavalca (Kyu Shin Do Kai Parma); 2) Mattia Redaelli (Isao Okano Club 97); 3) Biagio Stefanelli (Nippon Club Napoli) e Matteo Medves (Dlf Yama Arashi Udine)
73 – 1) Alessandro De Luca (Fiamme Gialle Roma); 2) Leonardo Casaglia (Judo Grosseto); 3) Edoardo Bucci (Banzai Cortina Roma) e Gabriele Melegari (Kyu Shin Do Kai Parma)
81 – 1) Ares Zanella (Dojo Equipe Bologna); 2) Alessandro Bergamo (Akiyama Settimo); 3) Lorenzo Rigano (Airon Judo 90 Furci Siculo) e Ettore Guarnaccia (Ok Imperia)
90 – 1) Lorenzo Soverini (Dojo Equipe Bologna); 2) Davide Pozzi (Pol. Besanese); 3) Alessandro Valentini (Nobel Roma) e Christian Comotti (Akiyama Settimo)
100 – 1) Mattia Riva (Ok Imperia); 2) Luca Galbiati (Samurai Milano); 3) Claudio Pepoli (Preneste Castello) e Ciro Busto (Forza e Costanza Brescia)
+100 – 1) Andres Felipe Moreno (Fiamme Gialle Roma); 2) Alessandro Graziano (Team Romagna); 3) Nicola Becchetti (Kodokan Fratta) e Dario De Angelis (Nobel Roma)
Società: 1) Akiyama Settimo, 34; 2) Airon Judo 90 Furci Siculo, 28; 3) Dojo Equipe Bologna, 24

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.