Judo: World Cup, azzurri a mani vuote a Budapest e Obewart

Azzurri a mani vuote nella prima giornata delle World Cup femminile a Budapest e maschile a Oberwart. Valentina Moscatt (48) è stata eliminata dalla turca Lokmanhekim, mentre Rosalba Forciniti ha superato l’ucraina Buiok prima d’inchinarsi a Yuki Hashimoto (Jpn), che poi si è aggiudicata il primo posto nei 52 kg. Nella Sporthall Oberwart in Austria, Andrea Regis ha superato al golden score il sudafricano Gideon Van Zyl prima di cedere a Shohei Ono, giapponese che ha dominato nei 73 kg vincendo sempre per ippon. Ad eccezione del match con l’azzurro. Domenica sui tatami della Körcsarnok a Budapest è il turno di Edwige Gwend (63) ed Erica Barbieri (70), mentre ad Oberwart tocca a Francesco Bruyere (81). (com stampa)

Classifiche 1ª giornata
Budapest
-48 kg
1. JEONG, Bo Kyeong KOR
2. ENTE, Birgit NED
3. KONDRATYEVA, Nataliya RUS
3. MESTRE, Dayaris CUB
-52 kg
1. HASHIMOTO, Yuki JPN
2. SUNDBERG, Jaana FIN
3. BERMOY, Yanet CUB
3. KUZIUTINA, Natalia RUS
-57 kg
1. YAMAMOTO, Anzu JPN
2. ROPER, Miryam GER
3. DORJSUREN, Sumya MGL
3. KIM, Jan-Di KOR
Oberwart
-60 kg
1. SHUKVANI, Betkil GEO
2. MUSHKIYEV, Ilgar AZE
3. JANG, Jin-Min KOR
3. KIM, Won-Jin KOR
-66 kg
1. DUPRAT, Pierre FRA
2. TAKAJO, Tomofumi JPN
3. CHO, Jun-Ho KOR
3. DOVDON, Altansukh MGL
-73 kg
1. ONO, Shohei JPN
2. KIM, Joo-Jin KOR
3. KIM, Won-Jung KOR
3. NISHIYAMA, Yuki JPN

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.