L’Italia presente a Londra con gli arbitri Lamonica e Cerebuch: una consolazione veramente effimera

Per pudore, fossi stato in SuperDino, non avrei commentato la notizia. Essere fuori dai Giochi a neanche dieci anni di distanza dal secondo posto di Atene fa veramente male. Chissene degli arbitri italiani…

“Questa doppia designazione è un motivo di orgoglio per tutta la nostra pallacanestro -ha affermato il presidente FIP Dino Meneghin – testimonianza dell’importanza a livello internazionale della scuola arbitrale italiana. I miei più vivi complimenti a Lamonica e Cerebuch”.
Per Luigi Lamonica si tratta di una conferma: infatti aveva già arbitrato i Giochi Olimpici di Pechino 2008.
La FIBA ha inoltre designato Roberto Chiari tra gli arbitri del Torneo di Qualificazione Olimpica femminile (Ankara, Turchia, 25 giugno – 1 luglio), Alessandro Teofili come commissario del Torneo di Qualificazione maschile (Caracas, Venezuela, 2-8 luglio) e Stefano Cazzaro come commissario del Campionato Mondiale Under 17 (Kaunas, Lituania, 29 giugno – 8 luglio).
Ufficio Stampa FIP

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.