La Ormarins Queen’s Plate Racing Festival, anche questo è il Sudafrica!

La Corsa dei cavalli più fashion di tutto il Sudafrica. Un appuntamento per vip di mezzo mondo che qui si riuniscono per vivere un festival all’insegna dello sport.

La Ormarins Queen’s Plate Racing Festival, anche questo è il Sudafrica!

I viaggi i Sudafrica sono sempre un ritorno alle origini del mondo, della vita, della sua immensa bellezza e della forza della natura che domina su tutto.  Ma sono anche un’occasione di sport anche quello più fashion dove si radunano i vip di mezzo mondo. Come la Ormarins Queen’s Plate Racing Festival. Una competizione che si svolge a Città del Capo, ogni anno, i primi di gennaio, in occasione di due importanti eventi tradizionali. E’ la più importante e la più antica corsa dei cavalli del Sudafrica.

La storica corsa venne inaugurata nel 1861, in pieno conflitto anglo-boero,  e aveva come con un premio più di 5000 monete  e una targa d’argento donata dalla regina Vittoria. Da allora in poi si è svolta almeno per altre 150 volte.

E’ un evento sportivo,  ma anche un appuntamento per fashionisti e vip di tutto il mondo, che qui si radunano per sfoggiare  i migliori look della stagione.  Come uno degli eventi più eleganti del calendario di Città del Capo, tutti gli ospiti sono invitati a rispettare il codice di abbigliamento blu e bianco.

Per la competizione saranno ammessi solo i gentiluomini che sono adeguatamente vestiti: camicia di lino o completo e panama, e cappelli appariscenti e abiti eleganti per le donne.

E’ come dire  che la vera competizione riguarda proprio lo stile tanto che  al termine dell’evento  verranno assegnati premi fra cui tra cui il
prestigioso “Best Dressed Lady”, che quest’anno consiste in un viaggio per due a Londra, in hotel di lusso e con possibilità di partecipare al L’Ormarins Luncheon durante il Qatar Glorious Goodwood Racing Festival. Il 26 gennaio, sempre nel quartiere di Kenilworth, si terrà il Sun Met, lo storico evento inaugurato nel 1883 riservato all’elite e agli appassionati di stile.

E’ indubbio che la partecipazione a questo evento può riportarci indietro nel tempo, dove bellezza ed eleganza, si sposano perfettamente con i meravigliosi cavalli, simboli della tradizione ma anche del lusso così come veniva inteso 100 anni fa.

Anche questo è il Sudafrica!

Stefania Bove

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.