Lago Patria: brillano Firenze e CRV Italia – 
Alla Pro Monopoli il Trofeo del Mare

Spettacolo ed emozioni a ripetizione al Lago Patria (Napoli) in occasione del recupero dei Campionati Italiani in Tipo Regolamentare dove, su distanze pari a 1000 e 1500 metri, si sono confrontate 280 atleti in forza a 31 società. 

Laura Schiavone è ancora profeta in patria. Dopo il titolo italiano vinto nel 2010 nella sua Salerno, passa all’incasso anche a Lago Patria: ben tredici i secondi su Marta Novelli (Sisport Fiat) che al fotofinish supera Veronica Paccagnella (Canottieri Sampierdarenesi). Leopoldo Sansone domina la finale del canoino senior. L’alfiere del CRV Italia si esalta nelle acque locali e così Matteo Castaldo (Savoia) e Gennaro Gallo (Forestale). Gaia Palma e Silvia Martin trascinano la Sisport Fiat nel doppio canoe verso il titolo italiano in una gara in cui l’argento va alla Tevere Remo (Ravoni, Gossetti) ed il bronzo alla Pro Monopoli (Carparelli, Contento). Nel doppio canoe bellissimo duello tra Canottieri Pontedera (Manuel Igneri, Matteo Baluganti) e Sisport Fiat (Pegoraro, Palma): la spuntano i toscani di Sergio Marrucci, bronzo all’Elpis (Leonardo Boccuni, Davide Mumolo). Due yole senior: nella sua ultima gara con i colori del CRV Italia, Roberto Bianco alza ancora le braccia al cielo insieme al compagno Giuseppe Vicino ed al timoniere Angelo Caravano. Il Savoia conquista l’argento con Infimo e Liuzzi (tim. De Luise), terza la Canottieri Firenze (Romei, Del Bravo, tim. Sarti). L’Aniene esprime tutta la sua forza nel quattro yole Senior. Andrea Palmisano, Giuseppe De Vita, Pierpaolo Frattini e Niccolò Mornati (tim. Gaetano Iannuzzi) liquidano Posillipo (Minichini, Di Costanzo, Mautone, Tramontano, tim. Vitucci) e Saturnia (Ferrarese, Mannozzi, Tedesco, Zobec, tim. Tassan). A chiusure delle prove assolute, un otto yole da favola. La Canottieri Firenze (Marcaccini, Giordano, Fossi, Martinelli, Ramella, Nannini, Zileri, Gattai, tim. Favilli) si difende bene dagli attacchi di Saturnia e Aniene diventando campione d’Italia con grande soddisfazione del tecnico Luigi De Lucia.
Anche Marco Calamaro (Canottieri Napoli) si fa un bel regalo nelle acque di casa. Facile l’affermazione nel canoino Junior su Antonio Leggiero (CUS Bari) e Michele Quaranta (Pro Monopoli). Giorgia Bergamasco (CUS Bari) si laurea campionessa italiana nel canoino Junior superando Giorgia Lo Bue (Canottieri Palermo) ed Elisa Muccini (Canottieri Firenze). Nel doppio canoe le fiorentine Beatrice Arcangiolini e Sofia Ferrara vincono il derby con la VVF Billi (Baselice, Parrinelli). A rendere gioiosa la domenica del Presidente Bruno Turri, ci pensa il quattro Yole Junior del Saturnia (Federico Parma, Nicholas Brezzi, Federico Duchich, Alessandro Mansutti, tim. Pietro Tassan) che regola le velleità di Canottieri Firenze (Nannini, Giordano, Ramella, Zileri, tim. Favilli) e Aniene (Cavicchioli, Di Francesco, Santoro, Portaccio, tim. Fazi). 

Nella gig a 4 Ragazzi il forcing finale del CRV Italia (Francesco Sole, Gianluca Principato, Giuseppe D’Alterio, Antonio Vicino, tim. Angelo Caravano) è decisivo ai fini del successo raggiunto su Posillipo (Maestrale, Noia, Fragliasso, Minichini, tim. Brancato) e della Canottieri Firenze (Corenich, Pola, Mucchini, Pietra Caprina, tim. Favilli). In campo femminile successo per il Saturnia (Giulia Buldrin, Alessia Ruggiu, Silvia Verrone, Elena Waiglein, tim. Giorgia Maltese) e secondo posto per la Pro Monopoli (Goffredo, Muolo, Perta, Calderaro, tim. Tria). Quattro Yole Femminile alla Canottieri Firenze (Gioia Sacco, Elisa Muccini, Sofia Ferrara, Beatrice Arcangiolini, tim. Ludovico Pietra Caprina), rimasta unica iscritta dopo i ritiri di Telimar e Lario. 

La 22a edizione del Trofeo del Mare va alla Pro Monopoli, la società del Presidente Pugliese presentatasi davvero in forza a Lago Patria con 91 atleti. I monopolitani totalizzano 414 punti precedendo cosi’ Saturnia Trieste e Canottieri Firenze. (com stampa)

RISULTATI GARE
Classifica Generale
Master: tutti i vincitori del Tricolore
Tricolori del Mare: le dichiarazioni dei protagonisti
Speciale Campionati Italiani in Tipo Regolamentare

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.