Arrampicata
Il momento della firma dell’accordo di programma

La giunta regionale della Lombardia ha lanciato un segnale forte e concreto per la valorizzazione del territorio lecchese e in particolare delle sue falesie che negli anni passati tanto hanno contribuito alla formazione valorizzazione della tradizione alpinistica italiana e dell’arrampicata. E’ di questi giorni infatti la notizia che verranno messi a disposizione 450.000 euro, di cui 400.000 di risorse regionali per la bonifica e sistemazioni delle falesie. Lo ha annunciato l’assessore regionale allo Sport e Politiche per i giovani Antonio Rossi, grande appassionato di questo sport che in diverse occasioni ha mostrato di avere a cuore le sorti dell’arrampicata regionale (ospite fisso al Melloblocco).
Oltre a Regione Lombardia, all’Accordo di programma hanno partecipato il Comune di Lecco, la Comunità montana Valsassina, Valvarrone, Val d’Esino e Riviera, la Comunità montana Lario orientale Valle San Martino e il Collegio regionale Guide alpine Lombardia, la Provincia di Lecco e la Camera di Commercio di Lecco. “Quello firmato oggi – ha aggiunto Rossi – è un accordo storico. Tutti i sottoscrittori avranno un ruolo fondamentale, in termini di promozione e sviluppo delle iniziative che il documento prevede. È da evidenziarsi il ruolo delle due Comunità montane, che saranno i soggetti attuatori degli interventi, e quello del Collegio regionale delle Guide alpine Lombardia, che garantirà, in fase operativa, la correttezza delle soluzioni tecniche adottate”.
Le nostre falesie – ha ricordato l’assessore Rossi – rappresentano un volano importante per il turismo: crediamo quindi che la loro riqualificazione possa servire per implementare lo sviluppo e la valorizzazione del territorio, in particolare nell’ambito turistico, sportivo e commerciale. L’anno scorso a Lecco si è svolto un convegno in cui si è approfondito l’esperienza del territorio di Arco di Trento, che, partendo dalla valorizzazione del sistema delle falesie, ha operato in una logica d’integrazione con altre modalità di fruizione turistica e sportiva, ottenendo un rilevante aumento dell’attrattività del turismo e ricadute economiche e occupazionali. Il territorio lecchese – ha evidenziato Rossi – vanta almeno 50 falesie, con oltre 1800 itinerari di arrampicata: autentiche palestre a cielo aperto, che rappresentano una straordinaria occasione di promozione del territorio“.

Sport24h.it nasce dall’idea che ogni disciplina sportiva è portatrice di un sistema di valori, emozioni e linguaggio unici. Contrariamente alla narrazione imperante: non esistono i fatti separati dalle opinioni (in questo ci sentiamo un po’ eretici). La realtà è sempre, inevitabilmente, interpretata dalla sensibilità di chi la racconta.