Lo sport da leggere… racconti al tempo del Covid-19

Presentiamo due iniziative simili che chiamano a raccolta scrittori e blogger per sopperire la mancanza di sport che sta "angosciando" i numerosi appassionati. Il primo riguarda il Giro e si chiama "Senza Giro", la seconda invece "5 Cerchi quante storie"

Lo sport da leggere… racconti al tempo del Covid-19

Presentiamo due iniziative simili che chiamano a raccolta scrittori e blogger per sopperire la mancanza di sport che sta “angosciando” i numerosi appassionati. Il primo riguarda il Giro e si chiama “Senza Giro”, la seconda invece “5 Cerchi quante storie”

SENZA GIRO

A partire dal prossimo 9 maggio una squadra di scrittori e di illustratori ogni giorno racconterà lo svolgimento della corsa rosa mettendo in campo fantasia e passione per il ciclismo. Ciascuna tappa avrà un narratore e un illustratore diverso: l’invenzione della corsa e la classifica che ne deriveranno andranno a comporsi in un puzzle di sguardi differenti, in una visione d’insieme che è sport, geografia, paesaggio, storia e storie lungo le strade e la primavera del Giro.

GLI SCRITTORI
1. Aldo Ballerini, giornalista
2. Marco Ballestracci, scrittore e performer
3. Giovanni Battistuzzi, scrittore e giornalista (Il Foglio)
4. Paolo Bozzuto, docente universitario (Politecnico di Milano)
5. Francesco Calvetti, docente universitario (Politecnico di Milano)
6. Filip J Cauz, blogger e scrittore (Bidon – ciclismo allo stato liquido)
7. Gino Cervi, editor e scrittore
8. Andrea Costa, architetto del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo
9. Daniele “Danijl” D’Aquila, presidente Comitato Velodromo Vigorelli ASD
10. Emanuele Esaia, blogger (I Love Amatori)
11. Lorenzo Franzetti, giornalista e ciclista (La Bottega del Romeo)
12. Guido Foddis, musicista e giornalista (La Repubblica delle Biciclette)
13. Alessandra Giardini, scrittrice e giornalista (Corriere dello Sport – Stadio)
14. Albano Marcarini, urbanista, autore di guide turistiche, cicloturista (Sentieri d’Autore)
15. Silvio Martinello, campione olimpico e commentatore sportivo
16. Stefano Munarin, docente universitario (IUAV Venezia)
17. Marco Pastonesi, giornalista e scrittore
18. Giacomo Pellizzari, scrittore e copywriter (Ciclista Pericoloso)
19. Marco Pinotti, ex corridore, scrittore e tecnico CCC Team
20. Stefano Rizzato, giornalista RAISport
21. Guido P. Rubino, scrittore e fotografo (Cyclinside)
22. Antonio Ruzzo, giornalista (Il Giornale)
23. Andrea Schiavon, scrittore e giornalista (Tuttosport)

GLI ILLUSTRATORI
1. Osvaldo Casanova (thankyoufortheroses.myportfolio.com)
2. Giulio Castagnaro (giuliocastagnaro.com)
3. Francesco Chiacchio (www.francescochiacchio.com)
4. David Diehl (daviddiehl.squarespace.com)
5. Oscar Diodoro (odd-house.com)
6. Gianluca Folì (www.gianlucafoli.com)
7. Ale Giorgini (www.alegiorgini.com)
8. Riccardo Guasco (riccardoguasco.tumblr.com)
9. Nadia Guidi (instagram.com/nadiaguidi.illustra)
10. Tiziana Longo (tizillustra.blogspot.com)
11. Daniele Margara (www.danielemargara.com)
12. Marija Markovic (marijamarkovic.com)
13. Massimiliano Marzucco (instagram.com/hey.imateenager)
14. Umberto Massa (www.umbertomassa.org)
15. Giulia Pastorino (giuliapastorino.tumblr.com)
16. Francesco Poroli (francescoporoli.it)
17. Marcus Reed (www.marcusreed.com)
18. Jacopo Rosati (jacoporosati.com)
19. Lucio Schiavon (lucioschiavon.com)
20. Federico Tram Tramonte (www.federicotramonte.com)
21. 2BROS Creative (2broscreative.com)

5 CERCHI QUANTE STORIE (leggi tutto qui)

Un gruppo di autori appassionati di sport olimpico per sopperire alla mancanza di eventi e in attesa dei Giochi Olimpici di Tokyo ha realizzato una Newsletter con contenuti curiosi, aneddoti, informazioni verificate: insomma, altre storie a cinque cerchi, mai banali e che seguono un filo conduttore molto culturale.  Un lavoro che va segnalato e che risponde alla storia dello sport che pedala anche più forte al tempo del Coronavirus.

Il loro lavoro si intitola 5 cerchi quante storie ed è una newsletter sulle Olimpiadi che mercoledì 22 aprile verrà spedita a tutti gli iscritti. Il rodaggio di 5 cerchi quante storie è già stato fatto ed è molto positivo il risultato. La prossima puntata sarà dedicata ai racconti sul 1936 – non solo Berlino – e si parlerà anche dei diversi boicottaggi che hanno condizionato diverse edizioni dei Giochi olimpici.

La frequenza della newsletter è settimanale, la prima è stata inviata il 24 marzo, cioè a quattro mesi della prevista inaugurazione di Tokyo 2020, Olimpiade come noto poi rinviata. Ogni mese viene realizzato un numero speciale, quello di aprile spedito a Pasquetta raccontava gli sport all’aperto, disputati fuori da stadi e palazzetti, e comprende un’intervista a Paola Pezzo, campionessa ad Atlanta 1996 e a Sydney 2000.

Lo speciale di maggio, messo in rete in coincidenza con l’inaugurazione dell’Olimpiade di Parigi del 1900 racconterà le cinque edizioni finora disputate negli anni con lo zero. Tutte edizioni significative, due infatti si svolsero all’inizio del secolo (quella del 2000 anche del millennio), Anversa fu la prima dopo la Grande Guerra, nel 1960 Roma ospitò l’edizione più affascinante della storia delle Olimpiadi moderne.

Sono 5 gli autori, 5 come i cerchi olimpici. Si sono conosciuti al corso Scrivere di sport della scuola Belleville (Milano) curato da Michele Dalai a cui vogliamo tutti un gran bene, e senza il quale la newsletter, banalmente, non ci sarebbe, come raccontano. Gli autori sono Micaela Francesca Comasini, Beppe Giuliano (Monighini), Federica Palman, Sandro Ros e Nicolò Vallone.

 5 cerchi quante storie è una newsletter per iscriversi si va qui https://5cerchiquantestorie.wordpress.com/blog-2/ o si manda una mail. 5 cerchi quante storie è un blog https://5cerchiquantestorie.wordpress.com e una pagina facebook https://www.facebook.com/5CerchiQuanteStorie/

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.