Lombardia domina il Trofeo delle Regioni 2017

Entusiasmante finale contro il Lazio, che cede il titolo con onore. Tra le donne conferma per la squadra campionessa anche lo scorso anno.

Lombardia domina il Trofeo delle Regioni 2017

Una splendida cornice di pubblico ha salutato l’ultimo giorno di gara del Trofeo delle Regioni edizione 2017, ospitata dall’Abruzzo negli impianti di Roseto degli Abruzzi, Alba Adriatica, Mosciano Sant’Angelo, Atri e Giulianova. Tutte le squadre schierate in campo, come di consueto, sono poi sfilate per salutare il doppio successo della Lombardia, vincitrice sia nel torneo Maschile che in quello Femminile. Dal 12 al 17 aprile le 40 squadre giunte in Abruzzo in rappresentanza di tutte le Regioni d’Italia si sono affrontate senza paura, sotto il vigile sguardo dei tecnici federali del Settore Squadre Nazionali.

Il TDR 2017 ha visto in campo i migliori atleti del 2003 e le migliori giocatrici del 2002 e 2003. Per cinque giorni l’Abruzzo ha ospitato la più importante festa di basket giovanile della nostra pallacanestro, oltre alla Finale Nazionale Under 20 Femminile vinta dal Minibasket Battipaglia. Giocatori e giocatrici, allenatori, dirigenti, arbitri e ufficiali di campo: tutti protagonisti di una manifestazione che ancora una volta ha confermato la propria importanza e la propria valenza tecnica in prospettiva.

Maschile, finale fantastica: la spunta la Lombardia al fotofinish – Lazio e Lombardia si erano già affrontate negli incroci dei giorni precedenti e in quella occasione l’aveva spuntata il Lazio col canestro a fil di sirena realizzato da Motta. Al PalaMaggetti di Roseto degli Abruzzi, invece, in occasione della finale è stata la Lombardia a imporsi 67-66 al termine di una partita spettacolare ed equilibratissima. Il Lazio è rientrata dopo un inizio difficile e poi ha toccato anche il +10 in apertura di quarto periodo (57-47). Nel momento più difficile, però, la squadra di Marco Rota ha messo insieme il parziale di 20-9 (8-1 negli ultimi tre minuti) che le è valso il Trofeo delle Regioni 2017. Naoni è risultato il miglior marcatore della finale con 22 punti, per il Lazio Spagnolo ha risposto con 20 punti.

Lombardia-Lazio 67-66 (21-18, 34-32, 44-51)
Lombardia: Resemini, Sacripanti 6, Invernizzi 8, Boglio 11, Mazzocchi 2, Virginio, Caccia 4, Gravaghi 9, Galli NE, Rodella, Naoni 22, Bresolin 5.

Lazio: Manzo, Bagni NE, Becchetti 4, Alecu 3, Corriere 4, Spagnolo 20, Greggi 9, Lesdi 6, Motta 10, Sepe 2, Mazzocchia, Giacomi 8.

Femminile, la conferma della Lombardia – Per il secondo anno consecutivo la Lombardia vince il Trofeo delle Regioni Femminile. Dopo il successo di Bologna nel 2016, le biancoverdi si sono confermate al PalaMaggetti di Roseto degli Abruzzi battendo in finale l’Emilia Romagna 72-51: si tratta del settimo successo dal 2002. La partita è vissuta in equilibrio solo nel primo quarto (18-16), poi Panzera e Allievi hanno ispirato il primo allungo della Lombardia (34-23 al 16’). Gilli e Nativi hanno provato a propiziare la rimonta ma il divario è rimasto pressoché inalterato all’intervallo lungo (30-40). Nel terzo periodo, dopo il primo canestro di Natali, la Lombardia ha però preso il largo (54-32 al 26’ con Ronchi e Panzera in evidenza). L’Emilia Romagna ha trovato una reazione d’orgoglio (63-48 al 35’) ma nel finale è stata ancora Panzera a consegnare il successo alla Lombardia, che ha amministrato il largo vantaggio senza spaventi.

Emilia Romagna-Lombardia 51-72 (16-18; 30-40; 38-58)
Emilia Romagna: Bassoli, Ronchi M. 10, Prisco 5, Setti, Farina ne, Nativi 8, Nagy 4, Palmisano, Natali 11, Gilli 3, Zambardo, Lavezzi 10. All. Frignani.
Lombardia: Allievi 15, Ronchi S. 10, Nebuloni, Toffali 1, Celli 1, Lekre 2, Pellegrini, Balossi 10, Nasraoui 2, Colognesi 6, Panzera 18, Spinelli 7. All. Visconti.

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.