London Chess Classic, Caruana discesa infinita

London Chess Classic, Caruana discesa infinita
Caruana, London Chess Classic

Caruana in azione nel secondo turno del London Chess Classic

Così recita il comunicato stampa (sempre perfetto nell’inconfondibile stile di Adolivio Capece) della FSI riguardo il London Chess Classic in svolgimento in questi giorni e che sta segnano una serie di “non brillanti” prestazioni di Fabiano Caruana:
“Continua il momento di difficoltà per Fabiano Caruana in questi giorni impegnato a Londra nel torneo ‘Chess Classic’.
L’azzurro ha perso la prima partita con l’inglese Adams, nonostante una strenua resistenza (la partita è durata 6 ore e 15 minuti). Poi ha rapidamente pareggiato con Anand, in sole 17 mosse poco più di un’ora e mezza di gioco. Oggi contro Anish Giri, ventenne naturalizzato olandese, non è riuscito a vincere nonostante il bianco. Così per ora è in ultima posizione insieme all’amico-rivale Nakamura.
Al di là dei risultati non positivi, il problema per Fabiano è la lenta discesa nella graduatoria internazionale a punti: dall’inizio del mese ne ha già persi una ventina e rischia di non riuscire a mantenere nella classifica a inizio 2015 il secondo posto al mondo. Nelle due ultime partite a Londra, domani e domenica, incontrerà Kramnik e Nakamura, vedremo se saprà risollevarsi.
Da notare che purtroppo Caruana non ha particolarmente brillato né nel torneo inaugurale di gioco rapido (partite da 25 minuti a testa) né soprattutto nel torneo ‘lampo’ (partite da 5 minuti a testa) che fa parte integrante del ‘Chess Classic’ e vale per la classifica finale, nel quale è arrivato ultimo.”
Per seguire le ultime fasi del torneo il sito è  www.londonchessclassic.com

Please follow and like us:

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.