Lotta – Mondiali Senior, brilla il Giappone

Lotta – Mondiali Senior, brilla il Giappone

Gara dei record per le star giapponesi della Lotta, Saori Yoshida e Kaori Icho: con le finali di oggi, rispettivamente nei 55 e nei 63 chilogrammi, sono definitivamente parte integrante dell’Olimpo dello sport. Per Saori Yoshidasi tratta dell’undicesimo titolo iridato seniores, cui si aggiungono quattro giovanili, mentre con il podio odierno Kaori Icho ha raggiunto l’ottava medaglia d’oro mondiale. Tre i titoli olimpici per entrambe(Atene 2004, Pechino 2008 e Londra 2012). Grande festa per il pubblico del Papp Laszlo Budapest Sports Arena di Budapest per la conquista del titolo nei 59 chuilogrammi della beniamina di casa Marianna Sastin.
Nei 63 chilogrammi ha gareggiato anche l’azzurra Maria Diana, che ha concluso la sua gara con un dignitoso settimo posto e qualche rimpianto per non aver potuto raggiungere la finalina per il bronzo. L’atleta delle Fiamme Oro ha battuto nei sedicesimi la sudafricana Geringer e negli ottavi la spagnola Garcia Garrido. Ai quarti di finale l’incontro con la forte mongola Soronzonbold le è stato fatale, ma le ha permesso di continuare la gara nelle semifinali per il bronzo. Nonostante la determinazione con la quale si è opposta alla statunitense Pirozhkova la sua gara è terminata lì.
Nella prima giornata di gare, Silvia Felice ha esordito positivamente battendo la tedesca Schellin con un vantaggio di due punti tecnici. Ma all’incontro successivo contro la francese Lesaffre  è sembrata poco convinta delle sue possibilità e ha perso subendo la stessa differenza di punteggio tecnico. L’atleta transalpina ha concluso al quinto posto.
Domani in gara ci sarà la giovane Dalma Caneva, fresca del bronzo mondiale juniores, che esordirà contro la lettone Laura Skujina.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.