Mentre American Magic è rimasto a terra per terminare il lavori di recupero dello scafo dopo l’incidente della scorsa settimana, Luna Rossa è costretta ad ammainare ancora bandiera nei confronti con Ineos, che vola così verso la finale della Prada Cup.

La sconfitta per la barca italiana ci inizia a svelare qualche cosa. La prima è che Ineos alla fine non è così scarsa (e fortunata) come si pensava alla vigilia di questa Prada Cup. Ha collezionato contro Luna Rossa il terzo successo consecutivo, questa volta arrivato dopo una gara combattuta ma che sembra segnare ancora di più la distanza ingegneristica tra le due imbarcazioni.

Adesso l’equipaggio di Bertelli dovrà per forza battere American Magic per andare in finale e, soprattutto, Ineos per riuscire ad approdare all’America Cup.

È stata una regata equilibrata, dove nei 3 giri, la leadership si è alternata, fino all’ultima poppa in cui il team inglese ha guadagnato vantaggio e ha tagliato il traguardo 33 secondi prima di Luna Rossa.

Con questa vittoria INEOS va direttamente in finale di PRADA Cup, aggiudicandosi anche il trofeo non assegnato a Natale la PRADA Christmas Cup.

Luna Rossa entra nella pre-start area dalla parte sinistra mentre gli inglesi da destra con qualche secondo di ritardo. La testa della regata si alterna con i due team praticamente in parità. Al primo cancello di bolina Luna Rossa si presenta mure a sinistra e riesce a virare davanti agli inglesi che in velocità conquistano l’interno in boa e passano in vantaggio.

Nel lato di poppa è ancora una lotta nella conquista della raffica migliore, scendendo a oltre 45 nodi di velocità. Gli inglesi girano davanti di 9 secondi ma nella seconda bolina Luna Rossa riprende vantaggio. I successivi gate sono per Luna Rossa. A metà dell’ultimo lato di poppa su un incrocio, Luna Rossa chiede una penalità che non viene concessa. Ineos taglia per primo la linea di arrivo.

Max Sirena, Skipper e Team Director “E’ stata una regata interessante e anche molto complicata con variazioni di vento sia in angolo che in intensità. Dobbiamo analizzare molti punti in cui non siamo stati perfetti, capire cosa possiamo migliorare, come ad esempio in poppa, dove loro sembrano essere molto veloci. Adesso ci prepariamo per la semifinale contro gli americani che sarà molto combattuta.”.

Adesso l’attenzione si sposta nella semifinale tra Luna Rossa e American Magic, al meglio delle sette regate. Vince chi arriva prima a 4 punti. La finale della Prada Cup si svolgerà con lo stesso sistema.

Sport24h.it nasce dall’idea che ogni disciplina sportiva è portatrice di un sistema di valori, emozioni e linguaggio unici. Contrariamente alla narrazione imperante: non esistono i fatti separati dalle opinioni (in questo ci sentiamo un po’ eretici). La realtà è sempre, inevitabilmente, interpretata dalla sensibilità di chi la racconta.

Commenta