Magnus Carlsen Invitational: diretta online della 1^ semifinale Nakamura v Caruana

Concluso la fase di qualificazione si passa agli scontri diretti: oggi si sfidano i due americani; domani è la volta dello scontro Liren Carlsen. I vincitori volano in finale

Magnus Carlsen Invitational: diretta online della 1^ semifinale Nakamura v Caruana

Tra poche ore (alle 16,00) scatterà la prima semifinale del supertorneo Magnus Carlsen Invitational. Di fronte quello che possiamo definire il favorito del torneo, per le sue capacità di gioco veloce, lo statunitense Nakamura, contro l’italo americano Fabiano Caruana, numero due al mondo nella cadenza classica e mai a suo agio in questo tipo di partite.

Ieri Fabiano, in un ultimo turno di qualificazione ininfluente, ha perso di misura contro l’olandese Giri, che si conferma in questa stagione la sua bestia nera, avendolo battuto diverse volte, in particolare proprio in questo torneo.

Nakamura ha terminato in testa la fase di qualificazione a pari merito con il cinese Ding Liren, che ha mostrato una insospettabile dote di recupero, essendo partito non molto bene in questo Torneo, per poi recuperare strada facendo.

Nell’altra semifinale, che si giocherà domani, si troveranno contrapposti il campione del mondo Carlsen e il cinese Ding Liren in una rivisitazione dell’incontro di ieri, ultima giornata della prima fase. Ieri si è imposto, un po’ sorprendentemente, il cinese per 3 a 1, ma domani siamo convinti che sarà un’altra storia.

La semifinale si disputa su quattro partite Rapid (15’+10″ a mossa). In caso di parità si passa ad una blitz (5’+3″ a mossa). In caso di ulteriore parità si giocherà una seconda blitz, con le stesse regole. Qualora la parità non dovesse rompersi, tutto si deciderà con l’Armageddon finale (5 minuti per il bianco, 4 per il nero e la parità sarà vittoria per il nero).

In palio, per il vincitore, un montepremi di 70.000 euro.

Qui la diretta dell’incontro.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.