Milano, Chess Expo fa il pieno di giovani campioni

All'edizione 2015 del campionato lombardo U16 a squadre, ospitato il 21 giugno nell'ambito dell'evento – in corso alla Fabbrica del Vapore di via Procaccini a Milano –, hanno preso parte 38 squadre, ovvero oltre 150 giocatori.

Milano, Chess Expo fa il pieno di giovani campioni

MILANO, 23 giugno 2015 – Milan Chess Expo Move fa il pieno di giovanissimi. All’edizione 2015 del campionato lombardo U16 a squadre, ospitato il 21 giugno nell’ambito dell’evento – in corso alla Fabbrica del Vapore di via Procaccini a Milano –, hanno preso parte 38 squadre, ovvero oltre 150 giocatori.

A farla da padrone sono state le formazioni milanesi e ad aggiudicarsi il titolo è stata la squadra “A” dell’Accademia scacchi Milano, circolo organizzatore della manifestazione insieme a Chess Projects Asd. I neo-campioni hanno vinto cinque dei sei incontri disputati e ne hanno pareggiato uno, totalizzando quindi 11 punti su 12 e staccando di due lunghezze le più immediate inseguitrici, ben sei: in ordine di spareggio tecnico si sono classificate Società scacchistica Milanese “Pedoni”, Società scacchistica Milanese “Alfieri”, Excelsior “A” Bergamo, Accademia Milano “Giovanissimi”, Torre & Cavallo “1” Sarezzo (BS) e Famiglia Legnanese “A” (MI), tutte con 9 punti. Dodici formazioni si sono qualificate alla finale nazionale dei campionati U16 a squadre: oltre alle sette appena citate ci sono anche Castelletto “A” Milano, Como “Alfieri”, Accademia Milano “Cadetti”, Accademia Milano “Allievi” e Mantova.

Archiviato il campionato U16 si prosegue con il festival, iniziato sabato 20 e diviso in tre sezioni: international (che si gioca tutti i giorni fino al 28 giugno), national e regional (in programma solo nei week end 20-21 e 27-28). Ai nastri di partenza si sono presentati complessivamente 48 giocatori, in rappresentanza di sette Paesi. Favorito d’obbligo nell’open principale è il grande maestro filippino Roland Salvador, socio dell’Accademia scacchi Milano, neo-promossa alla massima serie (Master) nel campionato italiano a squadre. Salvador, però, è incappato in una clamorosa sconfitta al secondo turno ad opera della giovane polacca Aleksandra Dadello, che si trova a Milano insieme al padre Andrzej. I due sono decisamente appassionati d’eccezione: Andrzej gioca il torneo national ed è un noto uomo d’affari nel suo Paese, presidente del consiglio di sorveglianza della società Votum SA, specializzata nell’aiutare le vittime di incidenti a ottenere un risarcimento da parte delle assicurazioni; Aleksandra, classe 1998, in gara nell’international, è una giocatrice di categoria magistrale, già campionessa polacca U16. La sua vittoria sul favorito della vigilia lascia decisamente aperto il torneo a qualsiasi esito.

Il prossimo fine settimana, durante il quale il festival giungerà al termine, sono in programma tre eventi collaterali di spicco, entrambi sabato, alla fabbrica del Vapore. A partire dalle 10 si terrà una maratona a cadenza lampo, che vedrà impegnati forti giocatori stranieri, su tutti il campione africano 2014 Kenny Solomon e il grande maestro serbo Miroljub Lazic, insieme ad alcuni dei migliori azzurri, fra i quali il grande maestro Danyyil Dvirnyy, campione italiano 2013, il trevigiano Daniele Genocchio, più volte vincitore della semifinale del campionato italiano, e il 15enne brianzolo Luca Moroni, da poco entrato nella top 20 mondiale under 16. Alle 14, invece, lo scrittore e appassionato di scacchi Paolo Fiorelli presenterà il suo romanzo d’esordio, “Pessima mossa, maestro Petrosi” (Sperling & Kupfer), un giallo che vede protagonista il maestro Petrosi a cui fa riferimento il titolo, un fortissimo giocatore che si improvvisa detective quando il suo più pericoloso avversario viene trovato senza vita, proprio prima di affrontarlo nello scontro decisivo. Alle 15, infine, avrà inizio un torneo a cadenza semilampo riservato agli under 16, valido come tappa della Challenge Italia Giovani.

In attesa del gran finale non resta che assistere, da oggi a venerdì, alla lotta nel torneo principale, l’international: si gioca tutte le sere a partire dalle 19 nella sede dell’Accademia scacchi Milano, all’interno del circolo culturale “I Navigli”, in via De Amicis 17.

http://www.expomilanchessmove.it/

Abbonati qui a Express VPN, ottieni il 30% di sconto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.