Minorca punta sul Padel: sede ufficiale del World Padel Tour 2019-2022

Si terrà dal 20 al 27 ottobre 2019 la prima edizione dell'Estrella Damm Menorca Open che riunirà a Mahon e Sant Lluís i migliori giocatori del mondo di padel tennis.

Minorca punta sul Padel: sede ufficiale del World Padel Tour 2019-2022

Spesso all’ombra delle più note Maiorca ed Ibiza, anche Minorca rivendica il suo grado di popolarità. Non è solo l’isola che resiste all’assalto del turismo di massa  salvaguardando la propria identità, ma  Minorca sta diventando sempre di più una destinazione sportiva di primo livello.
Sarà, infatti,  la sede ufficiale per i prossimi quattro anni del World Padel Tour,  il circuito di padel professionistico più importante del mondo, sia a livello organizzativo dei tornei che per i giocatori che vi partecipano, tra i migliori a livello internazionale. La fondazione del circuito risale al 2013 ed è il risultato di un accordo tra il gruppo di organizzatori di gare professionistiche di padel, l’Associazione di Giocatori Professionisti di Padel e l’Associazione Femminile Spagnola di Padel. Ogni anno vengono organizzati tra 15 e 20 tornei WPT, più un master finale in cui si confrontano le migliori coppie in classifica.
Con l’Estrella Damm Menorca Open 2019, in programma dal 20 al 27 ottobre 2019, parteciperanno i migliori giocatori del mondo di padel tennis.
Un evento importantissimo per l’isola, perché  coinvolgerà 15.000 persone, e farà di Minorca una destinazione sportiva di primo livello e un ottima opportunità per il turismo fuori dall’alta stagione.
Minorca diventerà una delle 17 sedi che ospiteranno le prove del grande circuito del campionato di questa disciplina a metà strada tra tennis e squash, offrendo un importante impatto economico e grande visibilità per l’isola di Minorca.
Il torneo si giocherà nei comuni di Mahon e Sant Lluís alla presenza dei migliori giocatori internazionali, tra cui Fernando Belasteguín e Pablo Lima, le gemelle María José e María Pilar Sánchez Alayeto e, naturalmente, la coppia formata da Gemma Triay e Lucía Sainz.
Tra le novità, l’open di Minorca avrà due piste: la principale nel Padiglione Minorca e una pista ausiliaria nel Centro sportivo comunale di Sant Lluís. L’investimento per l’organizzazione di ciascuna delle edizioni sarà di circa € 900.000, essendo la collaborazione della FFTM di € 110.000 il primo anno.
L’impatto economico del  torneo sull’isola, sarà enorme: sotto forma di fatturazione delle imprese locali e poi l’impatto indiretto dei media, che è ciò che potrà aumentare il posizionamento dell’isola di Minorca nel segmento sportivo internazionale.
Il torneo avrà  copertura televisiva in streaming per un lasso di tempo di 8-9 ore, con un pubblico di oltre 1,2 milioni di spettatori, di cui il 35% al di fuori della Spagna.
Insomma Minorca la sarà la protagonista assoluta di una settimana di intenso sport, alla presenza di campioni e di vip.

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.