Minsk2019 ciclismo: vola il quartetto rosa, argento per uomini e Fidanza

Martina Alzini, Elisa Balsamo, Marta Cavalli e Letizia Paternoster, battendo in finale la Gran Bretagna, regalano all'Italia il primo titolo su pista.

Minsk2019 ciclismo: vola il quartetto rosa, argento per uomini e Fidanza

E’ festa per l’Italia sulla pista di Minsk2019 nel ciclismo. Con una medaglia d’oro e due di argento il ciclismo contribuisce a rendere ancora più consistente il medagliere azzurro. Al momento tiro e ciclismo si confermano cassaforti dello sport italiano.

AZZURRE d’ORO – Azzurre davvero straordinarie! Martina Alzini, Elisa Balsamo, Marta Cavalli e Letizia Paternoster regalano all’Italia il primo titolo su pista. E’ successo nel velodromo di Minsk Arena ed è oro nell’inseguimento a squadre per le #rocketsgirls del CT Salvoldi, che battono la Gran Bretagna in una sfida da cardio-palma che ha visto l’Italia recuperare il leggero gap iniziale.
Le azzurre, dopo aver registrato il miglior tempo nelle qualificazioni di ieri; oggi, nella semifinale contro la Biellorussia chiudono i conti prima del termine, raggiungendo le padroni di casa e conquistando così la finale per l’oro. La lotta in finale è stata serratissima: 4’18″695 il tempo delle azzurre che vale la medaglia d’oro, contro i 4’21″173 della Gran Bretagna. Il bronzo è stato vinto dalla Polonia.

Questo è un successo storico che acquisterà grande valore nel tempo – dice Salvoldi – Come valore tecnico della prova sono contento e soddisfatto. Vicissitudini diverse ci hanno portato qui attraverso un percorso non omogeneo quindi, con più di un dubbio. La consapevolezza di essere un gruppo molto forte c’è e cresce in tutti noi. Lo vedrete molto presto!”

ARGENTO AI QUATTRO MOSCHETTIERI – Il tempo di festeggiare l’oro delle azzurre nel quartetto che un’altra medaglia arriva dal settore maschile grazie a Liam Bertazzo, Francesco Lamon, Davide Plebani e Stefano Moro, che nella sfida contro la Russia conquistano uno splendido argento. Bronzo alla Svizzera. “E’ argento – dice il CT Villa – Siamo secondi – rimarca – ma visto l’emergenza ci accontentiamo. La nota positiva è anche l’inserimento nel gruppo élite di altri due elementi under 23 come Moro e Giordani. Siamo soddisfatti anche dalla notizia della vittoria di Filippo Ganna al Tricolore crono. Un risultato che esalta il gruppo“.

ARGENTO A MARTINA FIDANZA NELLO SCRATCH – Nella specialità dello scratch donne è la giovane Martina Fidanza a mettere la firma. Riesce a farlo nella gara più incerta: lo scratch, piegandosi solo ad una campionessa come l’olandese Kirsten Wild. Nell’altra prova di endurance, la corsa a punti maschile, Liam Bertazzo entra nella Top Five con 13 punti. L’orova al fuoriclasse il greco Christos Volikakis (45 p.), argento all’olandese Van Ship (38 p.) e bronzo al russo Mukhomediarov.

Settore Velocità – Vece si ferma alle simifinali – Brava l’azzurra Miriam Vece che nel keirin donne, corre ai recuperi e batte la russa Ekaterina Gnidenko e la spagnola Helena Casas, conquistandosi l’accesso alla semifinale. Si dovrà accontentare del 12^ posto.

Nella velocità uomini si ferma l’avventura di Davide Boscaro e Francesco Ceci rispettivamente al 17° e 18° posto.

MEDAGLIE AZZURRE A MINSK2019

Strada: ORO Davide Ballerini – Prova in linea Uomini Elite

PISTA: ORO – INSEGUIMENTO A SQUADRE DONNE – Martina Alzini, Elisa Balsamo, Marta Cavalli e Letizia Paternoster

ARGENTO – INSEGUIMENTO A SQUADRE UOMINI – Liam Bertazzo, Francesco Lamon, Davide Plebani e Stefano Moro

ARGENTO – SCRATCH DONNE – Martina Fidanza

PROGRAMMAZIONE SKY SPORT 

Sab 29   9.00 4 Live CICLISMO M/F sprint, F Omnium, M inseg.indiv., km

19.00 4 Live CICLISMO finali sprint, F Omnium, M inseg.indiv., km

Foto – Quartetto Donne – Oro; Quartetto Uomini – Argento con il CT Villa – Podio Fidanza Argento Scratch. Foto in allegato (Credito – Archivio FCI).

Abbonati qui a Express VPN, aiuti a finanziare Sport24h.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.