Minsk (BLR) – Lo Skeet italiano non sbaglia nemmeno nel Mixed Team e porta nel forziere azzurro un altro oro, conquistato da Chiara Cainero e Gabriele Rossetti, e un argento, centrato da Diana Bacosi e Riccardo Filippelli.

La premiata ditta Cainero-Rossetti è stata la migliore delle eliminatorie, chiuse con l’ottimo punteggio di 146/150, ed ha affrontato nel medal match per la vetta del podio l’altrettanto blasonato team Bacosi-Filippelli, qualificatosi per la corsa all’oro con 144/150.

Una sfida tutta italiana che le due coppie miste hanno affrontato senza risparmiarsi, tanto da costringersi allo spareggio sul punteggio di 33 su 40 e risolta solo con +11 a + 10 a favore della friulana e del toscano.

Sul podio per la medaglia di bronzo gli inglesi Amber Hill e Ben Llewellin, vittoriosi nel medal match per il terzo posto sui cechi Barbora Sumova e Jakub Tomacek con 32/40 +4 a 32/40 +3.

“Mi ero detto già molto soddisfatto ieri, quindi oggi non posso che aggiungere che ho un tema davvero stellare – ha commentato il Direttore Tecnico Andrea Benelli – Partiamo dalla Bielorussia con un bagaglio pesante e con la testa già ricolta al Mondiale di Lonato, pronti a dare il meglio”.

 

RISULTATI

Skeet Mixed Team:1ª ITALIA (Chiara CAINERO – Gabriele ROSSETTI) 146/150 – 33/40 (+11) ; 2ª ITALIA (Diana BACOSI – Riccardo FILIPPELLI) 144/150 – 33/40 (+10); 3ª INGHILTERRA (Amber HILL – Ben LLEWELLIN) 143/150 – 32/40 (+4); 4ª REP.CECA (Barbora SUMOVA – Jakub TOMACEK) 139/150 – 32/40 (+3).

Avatar
Sport24h.it nasce dall’idea che ogni disciplina sportiva è portatrice di un sistema di valori, emozioni e linguaggio unici. Contrariamente alla narrazione imperante: non esistono i fatti separati dalle opinioni (in questo ci sentiamo un po’ eretici). La realtà è sempre, inevitabilmente, interpretata dalla sensibilità di chi la racconta.

Commenta