Mitropa Cup di scacchi, vola l’Italdonne

La squadra composta da Olga Zimina, Elena Sedina e Marina Brunello ha chiuso alle spalle dell'Ungheria senza aver mai perso un incontro. Bene anche i maschi, che chiudono al 4° posto con una formazione molto giovane.

Mitropa Cup di scacchi, vola l’Italdonne

Ottimo secondo posto per la nazionale italiana femminile nell’edizione 2015 della Mitropa Cup, terminata oggi a Mayrhofen (Austria); le azzurre, che hanno concluso imbattute con 5 incontri vinti e 4 pareggiati, hanno conquistato la medaglia d’argento, precedute solo dalle forti Ungheresi che hanno vinto 7 incontri e ne hanno pareggiati 2. Terzo posto per la Slovacchia che sul traguardo ha beffato la Germania, superandola per spareggio tecnico. Seguono Austria 1, Repubblica Ceka, Svizzera, Slovenia, Austria 2 e Croazia.

La squadra italiana schierava Olga Zimina, Elena Sedina e Marina Brunello.

Positiva anche la prova della squadra maschile, considerando che quest’anno la Federazione ha deciso di lasciare spazio ai giovani ventenni emergenti. Così i ragazzi Luca Moroni, Pierluigi Basso e Lorenzo Lodici hanno esordito sostenuti da due veterani, Alberto David e Michele Godena.

Gli azzurri hanno conquistato un positivo quarto posto, dietro ad Austria, Slovacchia e Germania, che nell’ordine hanno conquistato i tre gradini del podio, con 4 incontri vinti, uno pareggiato e 4 persi.

Quinta Croazia, poi Slovenia, Repubblica Ceka, Svizzera, Francia (assente nel torneo femminile) e Ungheria.

Per maggiori dettagli, sito (http://mitropacup2015.chess.at)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.