Mondiali Artistica, Lodadio argento e qualificazione agli anelli

Lodadio dunque raggiunge l’altro italiano, Ludovico Edalli, che aveva ottenuto la qualificazione per Tokyo attraverso l’All Around. Simone Biles nella leggenda: agganciato Vitaly Scherbo a quota 23 titoli.

Mondiali Artistica, Lodadio argento e qualificazione agli anelli

Marco Lodadio conquista, in una volta sola, la medaglia d’argento mondiale agli anelli e la qualificazione ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020. L’aviere dell’Aeronautica Militare porta a termine un esercizio quasi perfetto, impreziosito dal Balandin e, tra elementi di forza e di slancio perfettamente eseguiti, dall’Honma croce, fino al doppio raccolto con doppio avvitamento, stoppato all’arrivo.

La routine, costruita insieme al suo allenatore, Luigi Rocchini, nella palestra della Ginnastica Civitavecchia, aveva la nota di partenza più alta, 6.300, insieme a quella del greco Petrounias e del russo Abliazin, e con un’esecuzione da 8.600 ha portato all’azzurro un punteggio complessivo di 14.900. Appena 33 millesimi di distacco dall’oro, finito al collo del turco Ibrahim Colak, leader a quota 14.933 che non ha mancato discutibilmente di salutare l’oro con il saluto militare, omaggio all’invasione della Siria da parte della Turchia.

Bronzo per il francese Samir Ait Said, terzo con 14.800. I primi tre, non facendo parte di squadre qualificatesi alle Olimpiadi, staccano il pass nominativo e individuale per i Giochi Estivi del prossimo anno. Giù dal podio e momentaneamente fuori dalla manifestazione del CIO il campione di Rio de Janeiro 2016, il greco Eleftherios Petrounias.

Quinto il numero uno di Londra 2012, il brasiliano Arthur Zanetti. Lodadio dunque raggiunge l’altro italiano, Ludovico Edalli, che aveva ottenuto la qualificazione per Tokyo attraverso l’All Around, e con le quattro Fate della dell’Italdonne porta a sei il computo totale dei qualificati olimpici della nostra Ginnastica Artistica. La delegazione sale a quota 13, contando anche le Farfalle della Ritmica. Lodadio, che nel concorso di ammissione dei Mondiali di Stoccarda aveva ottenuto il quinto parziale, è riuscito a scalare ben tre posizioni arrivando ad un passo dal titolo iridato che a Doha 2018 era rimasto saldamente nelle mani di Petrounias. In Qatar il ventisettenne frascatano era salito sul gradino più basso del podio mondiale. Dopo sono arrivati l’argento europeo a Stettino e l’oro agli European Games di Minsk, in una scalata inarrestabile che non pone limiti alla sua carriera di specialista. Per la FGI si tratta della 21esima medaglia agli anelli in un Campionato del Mondo, la seconda d’argento, dopo la piazza d’onore di Pietro Bianchi a Torino nel 1911. Prosegue quindi la grande tradizione nostrana sul castello degli anelli. Lodadio è solo l’ultimo specialista di una serie di grandi interpreti e il suo risultato odierno è il migliore dall’edizione di Losanna 1997, quando Jury Chechi chiuse la sua cinquina di ori mondiali. Domani si ricomincia alle 13.00 con le altre cinque finali per attrezzo: volteggio maschile, parallele pari, sbarra, trave e corpo libero femminile. (Diretta web Rai Sport e sul canale YouTube della FGI)

FINALE ANELLI

1 COLAK Ibrahim TUR 14.933
2 LODADIO Marco ITA 14.900
3 AIT SAID Samir FRA 14.800
4 PETROUNIAS Eleftherios GRE 14.733
5 ZANETTI Arthur BRA 14.725
6 ABLIAZIN Denis RUS 14.666
7 TOVMASYAN Artur ARM 14.200
8 KLESSING Nick GER 14.166

FINALE CORPO LIBERO MASCHILE

1 YULO Carlos Edriel PHI 15.300
2 DOLGOPYAT Artem ISR 15.200
3 XIAO Ruoteng CHN 14.933
4 DALALOYAN Artur RUS 14.800
5 LIN Chaopan CHN 14.700
6 NAGORNYY Nikita RUS 14.166
7 KIM Hansol KOR 13.833
8 CUNNINGHAM Dominick GBR 13.566

FINALE VOLTEGGIO FEMMINILE

1 BILES Simone USA 15.333/15.466 – Media 15.399
2 CAREY Jade USA 15.166/14.600 – Media 14.883
3 DOWNIE Elissa GBR 14.600/15.033 – Media 14.816
4 OLSEN Shallon CAN 14.600/14.866 – Media 14.733
5 QI Qi CHN 14.600/14.700 – Media 14.650
6 MORENO Alexa MEX 14.466/14.800 – Media 14.633
7 AKHAIMOVA Liliia RUS 14.700/14.033 – Media 14.366
8 YEO Seojeong KOR 13.933/14.433 – Media 14.183

FINALE CAVALLO CON MANIGLIE

1 WHITLOCK Max GBR 15.500
2 LEE Chih Kai TPE 15.433
3 MCCLENAGHAN Rhys IRL 15.400
4 ZOU Jingyuan CHN 15.000
5 KAYA Kazuma JPN 14.866
6 TOMMASONE Cyril FRA 14.833
7 SHIAO Yu-Jan TPE 14.733
8 BELYAVSKIY David RUS 13.566
9 HASHIMOTO Daiki JPN 13.333

FINALE PARALLELE ASIMMETRICHE

1 DERWAEL Nina BEL 15.233
2 DOWNIE Rebecca GBR 15.000
3 LEE Sunisa USA 14.800
4 MELNIKOVA Angelina RUS 14.733
5 BILES Simone USA 14.700
6 SPIRIDONOVA Daria RUS 14.633
7 LIU Tingting CHN 14.400
8 SEITZ Elisabeth GER 13.566

Abbonati qui a Express VPN, ottieni il 30% di sconto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.