Mondiali Canoa Discesa, C1 a squadre d’argento con le Panato e Ricciardi

Giunge anche un bronzo nel C2 a squadre con Vladi Panato, Davide Maccagnan, Federico Urbani, Giorgio Dell’Agostino, Mattia Quintarelli e Andrea Bernardi.

Mondiali Canoa Discesa, C1 a squadre d’argento con le Panato e Ricciardi

Seconda giornata di gare ai Mondiale di canoa discesa in corso a Muotathal, in Svizzera, con l’Italia che oggi nella classic race a squadre chiude con due ulteriori medaglie: un argento nella prova a squadre del C1 femminile con Cecilia Panato, Alice Panato e Marlene Ricciardi ed un bronzo nel C2 a squadre con Vladi Panato, Davide Maccagnan, Federico Urbani, Giorgio Dell’Agostino, Mattia Quintarelli e Andrea Bernardi. Ieri l’Italia aveva aperto la spedizione iridata con l’oro delle sorelle Panato nel C1 e il bronzo per Cecilia nel C1.

Oggi l’argento va ancora una volta al collo delle ragazze del C1 femminile. Cecilia Panato, Alice Panato (CC Pescantina) e Marlene Ricciardi (Marina Militare) volano tra le rapide svizzere chiudendo in 14:44.27, seconde a 16.36 dalle ceche Satkova, Paloudova, Nemcova che vincono l’oro in 14:27.91. Terzo posto per la Francia in 14:48.29. Precisa e veloce la pagaiata delle tre azzurre, che prendono bene le linee del difficile percorso e tirano fino al traguardo.

A conquistare il bronzo nel C2 a squadre, seconda medaglia odierna, c’è tutta la canoa italiana: è la leggenda Vladi Panato ad impugnare la pagaia per disputare il suo ennesimo mondiale, e guidare i giovani specialisti della canaese Giorgio Dell’Agostino, Mattia Quintarelli con i kayak “prestati” alla canadese Davide Maccagnan, Federico Urbani e Andrea Bernardi. Al traguardo il tempo è il 13:57.25 con il quale arriva il bronzo, a 1:15.02 dalla Francia campione del mondo davanti alla Repubblica Ceca.

La discesa azzurra torna in acqua domani con le prove sprint in barca singola.

Risultati su: http://www.wm-muota2018.ch/en/results-news/
Live streaming su https://www.canoeicf.com

EUROPEI CANOA SLALOM:  6 AZZURRI IN SEMIFINALE – La prima giornata degli Europei di Canoa Slalom, in corso a Praga, si è chiusa con ben sei azzurri qualificati per le semifinali: Stefanie Horn nel K1 femminile, Giovanni De Gennario nel K1 maschile, Chiara Sabattini nel C1 donne, Stefano Cipressi, Roberto Colazingari e Raffaello Ivaldi nel C1 uomini.
Sull’impegnativo percorso del fiume Vltava Chiara Sabattini (C.S. Fiamme Azzurre) nel C1 femminile passa con il settimo tempo ottenuto nelle qualifiche (124.88), ad Elena Borghi (C.C. Ferrara) non basta invece il tempo di 130.16.

Volano invece nel K1 Stefanie Horn (Marina Militare), quinto tempo in 98.36 e Giovanni De Gennaro (C.S. Carabinieri), in semifinale con l’ottavo tempo (87.93). Buona la prova anche di Davide Ghisetti (Ivrea C.C.)  e Christian De Dionigi (C.C. Milano) che mancano però l’accesso al turno successivo. Risultato pieno invece nel C1 maschile con gli specialisti della canadese Stefano Cipressi (Marina Militare) qualificato con il settimo tempo in 95.19, Roberto Colazingari (C.S. Carabinieri) con il decimo tempo in 96.97 e Raffaello Ivaldi (Marina Militare) con il sesto tempo nella seconda prova di qualifica in 98.03.

Il percorso decisamente impegnativo ha messo in difficoltà molti atleti riservando soprese come l’eliminazione di molti nomi illusti, alcuni dei quali medagliati dello scorso anno. La coppia Kašpar – Šindler è stata la più veloce nel C2, Mallory Franklin nel C1W, Jiri Prskavec ha fatto registare il miglior tempo nel K1M, Fiona Pennie nel K1W e Sideris Tasiadis è stato il più veloce nel C1M.

Live results:  https://siwidata.com/ canoelive/#/eca/1373  

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.