Mondiali canoa velocità, tre finali per le barche azzurre

Le barche sono condotte dai fratelli Nicolae e Sergiu Craciun, da Carlo Tacchini e da Michele Bertolini e Riccardo Spotti.

Mondiali canoa velocità, tre finali per le barche azzurre

Dopo l’apertura di mercoledì con l’esordio della paracanoa, l’Italia continua l’avventura iridata nelle acque della Labe Arena del bacino di Racice (Repubblica Ceca). Ieri al via le prime barche azzurre sui 500m, 1000m e 200m. Un esordio più che positivo con prestazioni degne di nota. Tre le finali conquistate quella dei fratelli Nicolae e Sergiu Craciun nel C2 500m; Carlo Tacchini nel C1 1000m, Michele Bertolini e Riccardo Spotti nel K2 200m. I fratelli azzurri della canadese biposto continuano a confermare le aspettative (all’europeo chiusero bronzo nel C2 1000m) vincendo senza esitazioni la semifinale del C2 500m. Una prova condotta sempre in testa, con distacchi importanti, dove il cronometro si ferma sul tempo di 1:43.236, riscontro che permette agli azzurri di qualificarsi per la finalissima che assegnerà le medaglie.
Ancora canoa canadese protagonista con la performance dello specialista Carlo Tacchini nel C1 1000m. Anche il poliziotto di Verbania chiude la sua semifinale da leader, calibrando bene la gara con sicurezza e potenza. Carlo sul traguardo ferma il tempo sul 3:58.146, annoverando una prestazione che lo porta davanti al russo Shamshurin e al polacco Kaczor. Sabato 26 alle 11:08 andrà a caccia del metallo prezioso.
Il brivido della velocità è l’ingrediente migliore dell’equipaggio formato da Michele Bertolini e Riccardo Spotti: per loro finale conquistata con il veloce K2 200m. Una prova da applausi quella della semifinale di questo pomeriggio, con il rodato equipaggio che chiude in vetta sul tempo di 32.315. Oltre alla coppia tricolore volano in finale anche i canadesi Cochrane/Poulin e i polacchi Mazur/Kaczmarek. Sintonizzati per assaporare lo show sabato 26 alle ore 11:23.
Risultati completi su: http://sdp.digicorp.hu/competition/16777218/races

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.