Mondiali di Arrampicata, Boldyrev e Kalucka signori della Speed

Danyil Boldyrev dell'Ucraina e Natalia Kalucka della Polonia sono i primi campioni del mondo della rassegna mondiale di arrampicata sportiva iniziata ieri a Mosca.

0

Poco dopo essere stati ufficialmente dichiarati aperti da Debra Gawrych, Segretario Generale della Federazione Internazionale di Arrampicata Sportiva (IFSC), i Campionati Mondiali di Arrampicata 2021 IFSC a Mosca, in Russia, hanno incoronatoDanyil Boldyrev dell’Ucraina e Natalia Kalucka della Polonia come Campioni del mondo di Speed 2021.

Il 29enne specialista ucraino della velocità ha vinto il secondo titolo mondiale Speed ​​della sua pluridecorata carriera, uscendo vincitore da una battaglia estremamente serrata contro l’italiano Gian Luca Zodda nel primo round – dove ha vinto per 0,004 secondi – e prevalendo sull’olimpionico kazako Rishat Khaibullin e il francese Guillaume Moro nelle due gare successive.

Nella finale, decisiva, l’esperto atleta ha segnato il secondo miglior tempo di tutta la finale: 5,73 secondi e battendo il 27enne spagnolo Erik Noya Cardona. Il podio è stato completato dallo statunitense Noah Bratschi (21).

Nella gara femminile, la 19enne Natalia Kalucka ha regalando un ottovolante di emozioni, finendo sul gradino più alto del podio e portando a casa la prima vittoria tra i senior.

Nella sua prima prova Kalucka ha battuto la sorella gemella Aleksandra, tornata da poco a gareggiare dopo una lunga sosta causata da un infortunio alla gamba sinistra. Dopo aver vinto i quarti di finale contro Elizaveta Ivanova, in semifinale e finale, la giovane climber polacca ha dovuto affrontare due olimpioniche di Tokyo 2020, detentrici dei tempi più veloci al mondo: la polacca Aleksandra Miroslaw e Iuliia Kaplina del CFR.

Nonostante una caduta di Miroslaw, e una scivolata di Kaplina, Natalia Kalucka non ha dato nulla per scontato nelle due ultime gare, sigillando la sua vittoria in semifinale con il fantastico tempo di 7,07 secondi – il suo nuovo record personale – e chiudendo con 7.18. Nella piccola finale, Miroslaw ha conquistato il bronzo, piazzandosi terzo con il tempo di 7.00 secondi contro Ekaterina Barashchuk del CFR.

Le finali di paraclimbing inizieranno alle 20:00 e saranno trasmesse in live streaming sul canale YouTube dell’IFSC.

Sport24h.it nasce dall’idea che ogni disciplina sportiva è portatrice di un sistema di valori, emozioni e linguaggio unici. Contrariamente alla narrazione imperante: non esistono i fatti separati dalle opinioni (in questo ci sentiamo un po’ eretici). La realtà è sempre, inevitabilmente, interpretata dalla sensibilità di chi la racconta.

Commenta