Mondiali di canottaggio 2018, vola l’Italia forza … 11 barche in finale

Sono tante le barche portate in finale dalla Nazionale ai mondiali assoluti in svolgimento a Plovdiv.

Mondiali di canottaggio 2018, vola l’Italia forza … 11 barche in finale

PLOVDIV, 13 settembre 2018 – Ancora due barche devono sostenere l’ultima fase di qualificazione ai Mondiali Assoluti di Plovdiv (semifinale del singolo PR1 maschile e recupero del singolo PR1 femminile pararowing), ma l’Italia può già contare per la tre giorni di finali, iniziando da domani, su 11 barche: 5 olimpiche (quattro senza, quattro di coppia, otto senior maschile, due senza senior femminile, doppio pesi leggeri maschile), 5 non olimpiche (due senza, quattro di coppia pesi leggeri maschile, due senza, quattro di coppia, singolo pesi leggeri femminile) e 1 pararowing (singolo PR2 maschile). Domani, quindi, nella prima giornata di finali – in diretta Raisport HD+ dalle ore ore 10 italiane (le 11 a Plovdiv) – le prime 6 barche azzurre in corsa per una medaglia sono il singolo PR2 maschile, il singolo, il due senza e il quattro di coppia pesi leggeri femminile, il due senza e il quattro di coppia pesi leggeri maschile.

Per quanto riguarda le barche approdate in finale dalle qualificazioni di oggi, spicca il doppio pesi leggeri maschile di Stefano Oppo e Pietro Willy Ruta che, sempre in testa, sul finale hanno vinto con mezza barca di vantaggio sull’Irlanda e senza forzare molto. Per loro anche il miglior tempo di semifinale (6.21.94 contro i 6.23.70 della Norvegia prima nella sua semifinale). Primo posto in semifinale anche per il quattro senza senior maschile (Matteo Castaldo, Bruno Rosetti, Matteo Lodo, Marco Di Costanzo) che non hanno mai ceduto il passo alla Gran Bretagna, tenuta sempre a distanza, ed hanno raggiunto la finale con autorevolezza senza forzare nell’ultima parte di gara. In finale anche il due senza senior femminile di Sara Bertolasi e Alessandra Patelli, autrici di una gara perfetta condotta con determinazione alle spalle dell’Irlanda e davanti alla Spagna.

Le altre due barche a guadagnare l’accesso in finale oggi sono state il singolo pesi leggeri femminile, di Clara Guerra, che dopo essere partita e rimasta in testa per metà gara nella sua semifinale, nella seconda parte è stata superata dalla Bielorussia e dalla Francia e, dopo una chiusura al cardiopalmo, si è piazzata terza, e dai recuperi, infine, il quattro di coppia senior maschile (Filippo Mondelli, Andrea Panizza, Luca Rambaldi, Giacomo Gentili), per metà gara in testa e sul finale superato dall’Olanda che dalle retrovie ha negato alla Gran Bretagna il passaggio del turno, lasciando all’Italia la seconda posizione, l’ultima valida per l’accesso alla finale. Disputeranno le finaline, dal settimo posto in giù, il doppio senior maschile, quarto ai recuperi, il singolo e il due senza senior maschile, rispettivamente quarto e sesto ai quarti di finale, il singolo pesi leggeri maschile, quarto in semifinale, il quattro senza e il quattro di coppia senior femminile, rispettivamente quarto e quinto in semifinale, ed il doppio pesi leggeri femminile, quarto in semifinale.

Risultati e Start List
Sommario RISULTATI 13/09
Mondiali di Plovdiv. Risultati e resoconti SEMIFINALI 13/09
Mondiali di Plovdiv. Risultati e resoconti RECUPERI e QUARTI 13/09
Galleria foto SEMIFINALI, QUARTI, RECUPERI 13/09 (ph mimmo perna)
Tabella Riassuntiva Risultati Azzurri
Speciale Mondiali Assoluti, PL, Pararowing – Plovdiv

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.