Kitakyushu – Zhang Boheng è il nuovo campione del Mondo. Il 21enne cinese vince la medaglia d’oro All-Around del 50° Campionato Mondiale di Artistica maschile con il totale di 87.981 punti (CL 14.883 – CM 13.466 – AN 14.600 – VO 14.866 – PA 15.366 – SB 14.800), strappando il titolo iridato al russo Nikita Kagornyy – assente in Giappone – che lo aveva vinto nel 2019 a Stoccarda. 17, un numero che il padrone di casa, Hashimoto Daiki – entrato come favorito di questa finale – ricorderà per sempre: 17, infatti, sono i centesimi che lo hanno separato dalla vetta della classifica. Il 20enne nipponico, medaglia d’oro nel concorso generale ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, aveva tutte le intenzioni di vincere davanti al suo pubblico. “Sono molto contento che la competizione si svolga nel mio paese d’origine – aveva detto in un’intervista prima della qualifica – Voglio semplicemente diventare un campione mondiale”. Era entrato nel ‘Kitakyushu General Gymnasium’ con solo questo obiettivo ma una caduta da cavallo, al secondo attrezzo, ha compromesso il risultato. Hashimoto conclude la sua gara, tra lo sgomento del pubblico, totalizzando 87.964 punti (CL 14.833 – CM 14.166 – AN 13.966 – VO 14.800 – PA 15.066 – SB 15.133). Il bronzo assoluto di questa rassegna va a Illia Kovtun. Il neo diciottenne ucraino, con il complessivo di 84.899 punti, relega ai piedi del podio l’americano Yul Moldauer, a quota 84.365.

Domani il programma continuerà con la prima giornata di finali per attrezzo. Corpo libero, cavallo con maniglie e anelli gli attrezzi maschili, volteggio e parallele asimmetriche, quelli femminili. Gli azzurri impegnati domani saranno: Nicola Bartolini (Pro Patria Bustese) che salirà per primo sul quadrato, Salvatore Maresca (Ginnastica Salerno) sarà il secondo anellista a salire sul castello giapponese, Asia D’Amato (G.S. Fiamme Oro)percorrerà la rincorsa dei 25 metri per sesta ed Elisa Iorio (G.S. Fiamme Oro) sarà la terza ginnasta impegnata agli staggi. Diretta su Rai Sport in due fasce: la prima dalle 9.00 alle 9.45 mentre, la seconda, dalle 11.15 alle 12.00 con la telecronaca di Andrea Fusco e il commento tecnico di Carmine Luppino. L’intera competizione sarà inoltre visibile live, in streaming, su Rai Sport web.

Foto FGI/Simone Ferraro

Sport24h.it nasce dall’idea che ogni disciplina sportiva è portatrice di un sistema di valori, emozioni e linguaggio unici. Contrariamente alla narrazione imperante: non esistono i fatti separati dalle opinioni (in questo ci sentiamo un po’ eretici). La realtà è sempre, inevitabilmente, interpretata dalla sensibilità di chi la racconta.

Commenta