Mondiali di rugby, contro il Sud Africa per cambiare la storia

Tutti concordi nell'indicare la partita di oggi quella che potrebbe segnare una svolta nel rugby italiano: un'eventuale vittoria porterebbe l'Italia in una nuova dimensione.

Mondiali di rugby, contro il Sud Africa per cambiare la storia

Shizuoka (Giappone) – Meteo incerto con alternanza di sole e una pioggia sullo stile inglese hanno accolto la Nazionale Italiana Rugby durante il Captain’s Run allo Shizuoka Stadium Ecopa che domani alle 18.45 locali (11.45 italiane) affronterà il Sudafrica nella gara valida per il terzo incontro nel Girone B alla Rugby World Cup in Giappone, partita che sarà trasmessa in diretta su Rai 2 a partire dalle 11.35 con telecronaca di Andrea Fusco e Andrea Gritti.

Quattordici i precedenti contro gli Springboks con un risultato a favore dell’Italia nel novembre 2016 a Firenze: “E’ una partita che attendiamo da molto tempo. L’abbiamo preparata nel migliore dei modi e, come ha detto Conor ieri – ha dichiarato Giampiero De Carli – avevamo già discusso in precedenza di alcune possibili scelte per domani durante i precedenti raduni. Con 6 avanti in panchina da entrambe le parti, si preannuncia una partita molto fisica”.

“La componente che non dovrà assolutamente mancare sarà quella mentale. In gare come queste la lucidità e l’attenzione possono fare la differenza” ha concluso l’allenatore azzurro.

“Sono molto contento di giocare la partita di domani – ha esordito Luca Bigi – e spero di sfruttare al meglio l’opportunità che mi è stata data. Attendiamo questa partita da tanto tempo e abbiamo fatto un percorso mirato per essere al meglio. Ci sono giocatori che hanno fatto parte del gruppo in passato in questo cammino e ora non sono qui, altri sono subentrati in corsa per la partita che può essere definita come il fiore all’occhiello della nostra strada. Abbiamo preparato bene questa partita. Siamo pronti mentalmente e fisicamente. Vedremo in campo domani una Italia determinata a giocarsi questo match con l’atteggiamento giusto” ha concluso il tallonatore dell’Italia.

“La partita di domani è come preparare un esame all’università. Non è certo quello che fai uno o due giorni prima a poter cambiare le carte in tavola – ha sottolineato Tito Tebaldi – ma è un processo che inizia da molto tempo prima. Dai raduni a Pergine Valsugana passando per i Test Match estivi e arrivando qui al Mondiale. Ci sono dei dettagli che poi vengono analizzati più a ridosso della partita. Nulla è stato lasciato al caso: dall’analisi delle partite alla nostra video analisi passando per le varie riunioni e allenamenti. Abbiamo la giusta energia mentale per affrontare il Sudafrica” ha concluso Tebaldi.

Presente in campo nella vittoria di tre anni fa allo stadio Franchi di Firenze, Tommaso Allan in una lunga video intervista ai microfoni di federugby.it ha analizzato il prossimo incontro degli Azzurri: “Abbiamo cominciato bene il Mondiale con due vittorie in altrettanti partite. La reazione dopo la gara non perfetta contro la Namibia è stata ottima, dimostrando un bel gioco contro il Canada. Quella di domani sia per noi che per il Sudafrica sarà la partita più importante dell’anno”.

“Abbiamo lavorato duro e sudato tanto per arrivare a questa partita nel migliore nei modi. Noi saremo pronti per una grandissima sfida. Porteremo la nostra intensità in campo. Sappiamo che possiamo scrivere la storia” ha dichiarato il mediano di apertura Azzurro.

Dove vedere tutto il mondiale di rugby

Sudafrica v Italia

Sudafrica: Le Roux; Kolbe, Am, De Allende, Mapimpi; Pollard, De Klerk; Vermeulen, Du Toit, Kolisi (cap.); De Jager, Etzebeth; Malherbe, Mbonambi, Mtawarira
A disposizione: Marx, Kitshoff, Koch, Snyman, Mostert, Louw, Jantjies, Steyn
All. Erasmus
Italia: Minozzi; Benvenuti, Morisi, Hayward, Campagnaro; Allan, Tebaldi; Parisse (cap), Polledri, Steyn; Budd, Sisi; Ferrari, Bigi, Lovotti.
A disposizione: Zani, Quaglio, Riccioni, Ruzza, Zanni, Negri, Braley, Canna
All. O’Shea
Arb. Barnes (RFU)

Abbonati qui a Express VPN, aiuti a finanziare Sport24h.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.