Mondiali Juniores Pentathlon: bronzo della Tocchi, argento per la squadra

Mondiali Juniores Pentathlon: bronzo della Tocchi, argento per la squadra
Gloria Tocchi impegnata nella prova di equitazione ai Mondiali Juniores di Pentathlon

Gloria Tocchi impegnata nella prova di equitazione ai Mondiali Juniores di Pentathlon

Travolto dalle polemiche sugli sprechi (e i pochi risultati) della Federazione, il Pentathlon italiano sta inanellando medaglie che smentiscono, almeno in parte, quanto riportato dalle inchieste recenti. Non entriamo nel merito di eventuali sprechi, perché non abbiamo elementi per confermare o contraddire le accuse lanciate dagli articoli di repubblica.it. Siamo però contenti di registrare due nuove medaglie pesanti per atleti azzurri, a conferma che questa disciplina, per certi versi ormai residuale nella pratica in tutti i paesi del mondo, ci vede, anche se con fatica, tornare ai vertici, come lo eravamo una trentina di anni fa.
Così salutiamo il bronzo individuale di Gloria Tocchi ai mondiali juniores in svolgimento in Ungheria e l’argento per la squadra femminile.
A Szekesfehervar, Ungheria, in occasione della finale femminile dei Campionati del Mondo juniores, tra le 36 pentatlete a caccia del titolo c’erano anche le tre azzurre Gloria Tocchi (Fiamme Azzurre), Camilla Lontano (Fiamme Oro) e Irene Prampolini (Sabina).
La romana Gloria Tocchi ha vinto la medaglia di bronzo individuale con 5200 punti. Era da 15 anni (oro Corsini e argento Bertoli nel 1998 a Usti nad Laben) che un’azzurra non saliva sul podio individuale di un Mondiale junior. Tocchi ha condotto una gara perfetta, comandando la classifica fin dalla prima prova, poi però ha ceduto nell’ultimo giro del combined all’ungherese Zsofia Foldhazi, oro con 5252 punti e all’ucraina Anastasiya Spas, argento con 5232 punti. Così le altre azzurre: Lontano 14^ con 4776 punti, Prampolini 32^ con 4164 punti.
A squadre, invece, l’Italia ha vinto la medaglia d’argento (14.140 punti): in questo caso, l’ultimo argento della squadra femminile juniores ai Mondiali risale al 1997. L’oro è stato conquistato dla Messico con 14.416 punti, il bronzo dalla Polonia con 14.100 punti.

Gloria Tocchi festeggia la stoccata

Gloria Tocchi festeggia la stoccata

LA GARA – Si inizia con la prova di scherma, vinta dall’azzurra Tocchi con 1144 punti (31 vittorie e 4 sconfitte), che così si porta in testa alla classifica provvisoria. Lontano ha chiuso al 9° posto con 880 punti (20 vittorie e 15 sconfitte), Prampolini al 35° con 640 punti (10 vittorie e 25 sconfitte). A squadre, l’Italia è con punti, al comando della classifica c’è la con punti. Seconda prova, il nuoto, Tocchi chiude in 2:16.43 (1164 punti) confermandosi al primo posto con 2308 punti. Lontano chiude in 2:16.36 (1164 punti) confermandosi al 9° posto con 2044 punti, Prampolini in 2:20.30 (1120 punti) risalendo al 33° posto con 1760 punti. La prova è stata vinta dalla britannica Fitton in 2:09.83. Per ciò che concerne la classifica a squadre, l’Italia è al comando con 6112 punti. Terza prova, l’equitazione, Tocchi chiude con 1160 punti rimanendo in testa alla classifica provvisoria con 3468 punti, Lontano con 1120 punti risale al 6° posto con 3164 punti, Prampolini con 1020 punti risale al 30° posto con 2780 punti. La prova è stata vinta dalla spagnola Garcia-Miguel con 1200 punti. A squadre, l’Italia è ancora in testa alla classifica con 9412 punti. Ultima prova, il combined, Tocchi chiude in 14:27.11 (1732 punti), Lontano in 14:57.58 (1612 punti), Prampolini in 15:54.81 (4164 punti).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.