Mondiali MTB: Eva Lechner cade ed è decima, bis della Bresset

Eva Lechner - foto Bettini

Eva Lechner – foto Bettini

E’ stata fortunata Eva Lechner nella gara Donne Elite di XCO ai Mondiali MTB e Trials in corso, quarto giorno di gare, a Pietermaritzburg in Sud Africa. Una rovinosa caduta, quando era impegnata nel massimo sforzo iniziale in compagnia della Bresset e della Wloszczowska, l’ha costretta a ricominciare tutto dall’inizio. Con un handicap di 2′, nel traffico di un gruppo quanto mai accanito e determinato, con le migliori ormai lontane. Eramo nel corso del secondo giro, quando ne mancavano ancora tanti alla fine, ma svaniva così il sogno di un altra medaglia, per la ragazza di Bolzano e per tutta la spedizione azzurra che in questi mondiali non aveva ancora visto tramontare il sole senza non aver messo al collo un metallo.
Il Mondiale donne elite, paradossalmente, comincia proprio dove finisce la gara di Eva. Era lei una delle favorite del gruppo, avendo quest’anno vinto in Coppa del Mondo ed essere sempre finita tra le prime cinque. Con l’uscita di scena della Lechner (straordinaria a non demoralizzarsi, risalire in sella e portare a termine una rimonta che la porterà al 10° posto), inizia il duello tra la campionessa del mondo uscente, la 24enne francese Julie Bresset, e la veterana Maja Wloszczowska. Un duello che si risolver soltanto ad un chilometro circa dalla conclusione, sulla difficile e tecnica discesa che porta al traguardo, dove la francese guadagna, con coraggio e un po’ di spericolatezza, i metri necessari per alzare le braccia al cielo, per la seconda volta consetiva. E confermarsi come la più forte del circuito. Per le altre ancora tempo di masticare amaro.

ORDINE DI ARRIVO – 1. Bresset Julie (Pol) in 1h42’54; 2. Wloszczowska Maja (Pol) a 5”; 3. Süss Esther (Svi) a 1’06”; 4. Kalentieva Irina (Rus) a 1’29”; 5. Zakelj Tanja (Slo) 2’03”; 6. Engen Alexandra (Sve) 2’57”; 7. Stirnemann Kathrin (Svi) 3’05”; 8. Dahle Flesjaa Gunn-Rita (Nor) 3’23”; 9. Davison Lea (Ita) 3’41”; 10. Lechner Eva a 3’58”.

Anna Oberparleiter ritirata nel corso del 2° giro

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.