Mondiali para-archery, pass olimpico per le squadre miste

In Germania, a Donaueschinghen, brillano la vicecampionessa Elisabetta Mijno (Fiamme Azzurre), Roberto Airoldi (Arcieri Cameri), Eleonora Sarti (Fiamme Azzurre) e Alberto Simonelli (Fiamme Azzurre).

Mondiali para-archery, pass olimpico per le squadre miste

L’Italia vola alle Paralimpiadi di Rio de Janeiro dopo gli ottimi risultati conseguiti nella prova a squadre miste dell’arco olimpico e nel compound open misto. In Germania, a Donaueschinghen, brillano la vicecampionessa Elisabetta Mijno (Fiamme Azzurre), Roberto Airoldi (Arcieri Cameri), Eleonora Sarti (Fiamme Azzurre) e Alberto Simonelli (Fiamme Azzurre). Giornata di sole, condizioni davvero buone per poter esprimere il meglio del proprio potenziale. Ora è caccia al podio, c’è in ballo ancora la medaglia di bronzo per entrambe le squadre.

OLIMPICO – Nell’arco olimpico misto gli azzurri battono rispettivamente gli ucraini Dzoba-Balyan e Chopyk (6-0) negli ottavi, gli inglesi Nadarajah e Browne (6-2) nei quarti. Avendo ottenuto l’accesso alla semifinale il duo misto italiano qualifica l’Italia a Rio de Janeiro con un posto individuale e con il mixed team arco olimpico open. In finale, contro la Cina, vanno i russi Sidorenko e Tsydendorzhiev, capaci di imporsi con il punteggio di 6-2. Ora l’Italia lotterà per il bronzo contro la Corea del Sud 

COMPOUND – Anche Eleonora Sarti e Alberto Simonelli, entrambi in forza alle Fiamme Azzurre, vanno a caccia del bronzo dopo aver centrato la qualificazione alle Paralimpiadi. Nel Compound a Squadre, infatti, sconfiggono agli ottavi i giapponesi Hirasawa e Otsuka per 153-145 e poi, nei quarti, hanno la meglio sui canadesi Van Nest ed Evans per 153-144. Di misura, in semifinale, l’affermazione dei cinesi Lin e Cao per 151-149. Come per Mijno e Airoldi, il podio passa per la sfida contro la Corea del Sud. 

W1 – Niente qualificazione, purtroppo, per il duo del W1. Al primo turno, infatti, Monica Borelli (Arcieri Aquila Bianca) e Fabio Azzolini (Arcieri Orione) cedono ai cinesi Guo e Han per 131-99. 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.