Mondiali Pentathlon 2016, male la Staffetta Maschile

Alessandro Colasanti e Giuseppe Mattia Parisi hanno chiuso all'11° posto con 1476 punti. Successo della Corea davanti a Russia e Francia.

Mondiali Pentathlon 2016, male la Staffetta Maschile

Ancora poche soddisfazioni per l’Italia ai Mondiali Pentathlon in svolgimento a Mosca. Nella staffetta maschile Alessandro Colasanti e Giuseppe Mattia Parisi hanno chiuso all’11° posto con 1476 punti. La gara è stata vinta dalla staffetta coreana (Hwang-Jun) con 1563 punti; argento per quella russa (Frolov-Naumov) con 1550 punti, bronzo per quella francese (Henrard-Dejardin) con 1524 punti.

La prova di nuoto è stata vinta dai britannici Evans-Toolis in 1:49.62 (372 punti), che hanno preceduto di un soffio i coreani Hwang-Jun (1:49.77 – 371 punti) e i lettoni Nakonechnyi-Svecovs (1:50.05 – 370 punti). Il ranking round di scherma ha visto la coppia coreana sbaragliare la concorrenza aggiudicandosi la vittoria con 264 punti e salendo così al comando della classifica generale con 635 punti. Al secondo posto salgono i lettoni con 599 punti (229 nella scherma), al terzo la staffetta kazaka Sozinov-Tyurin con 589 punti (243 nella scherma). Nessun cambiamento al vertice della classifica dopo il bonus round di scherma, mentre al termine dell’equitazione i coreani rimangono leader con 916 punti, al secondo posto sale la staffetta russa Frolov-Naumov con 876 punti grazie al percorso netto, al terzo scende quella lettone con 864 punti. L’ultima prova, il combined, ha visto i coreani mantenere la prima posizione con i russi, secondi, che hanno rimontato di molto lo svantaggio iniziale e la coppia francese Henrard-Dejardin capace di salire sul gradino più basso del podio dopo aver rimontato quattro posizioni. 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.