Mondiali ritmica 2014 a Izmir, i primi punteggi di palla e cerchio

Mondiali ritmica 2014 a Izmir, i primi punteggi di palla e cerchio

mondiali 2014 ginnastica ritmica izmirSono iniziate le fasi di qualificazione dei campionati mondiali ritmica 2014 di Izmir, Turchia. Al momento, dopo il primo turno con cerchio e palla, la nazione in testa è la Russia (54.691 punti) seguita dalla Bielorussia (51.799 punti) e dall’ Azerbaijan in terza posizione (49.466 punti). Le nostre italiane Veronica Bertolini, Alessia Russo e Giulia di Luca si posizionano settime in questa classifica provvisoria (48.158 punti). Le regine di questa prima fase sono state la russa Yana Kudryavtseva, la attuale campionessa del mondo in carica, e la coreana Son Yeon Jae, che hanno conquistato il punteggio migliore rispettivamente alla palla e al cerchio. Kudryavtseva inoltre stabilisce il record del migliore punteggio sia nella valutazione delle difficoltà, sia nell’esecuzione.
Martedì si prosegue con le qualifiche di palla e cerchio. In ogni attrezzo, le prime otto ginnaste classificate, con un massimo di due ginnaste per nazione, si qualificheranno per le finali di specialità, mentre la classica per la finale del concorso generale terrà conto dei migliori tre punteggi di ogni ginnasta, qualificando le prime ventiquattro. A causa della regola delle due ginnaste per nazione, sicuramente non vedremo Soldatova nelle finali della palla, poichè la connazionale Mamun la supera e si prende il secondo posto. La classifica del cerchio attualmente è guidata dalla coreana Son Yeon Jae, che difficilmente potrà mantenere la posizione, poichè l’ottimo 17.350 ottenuto oggi dovrà competere con una Kudryavtseva abituata a punteggi superiori al 18.
Domani Bertolini, Russo e Di Luca si cimenteranno con la palla, completando la prima rotazione.
Sara Sangalli

Per riguardare le esibizioni di questi mondiali, è sufficiente seguire il canale Youtube ufficiale della FIG, che pubblica i video della gara:
http://m.youtube.com/user/figchannel

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.