Mountain Bike – Tricolori Long Distance il prossimo fine settimana a Cagno

Il prossimo fine settimana, a Cagno (CO), si terrà il Campionato italiano di Mountain Bike Orienteering Long Distance e Staffetta. L’evento, che è stato presentato la settimana scorsa presso il Centro Civico di Albiolo (CO) vedrà al via circa 800 concorrenti in 2 giorni. Presenti i migliori bikers azzurri e rossocrociati (la prova è valida anche come Coppa di Svizzera).
Una disciplina quella dell’Orienteering che sta attirando sempre più l’attenzione dei Media. Per l’appuntamento tricolore confermata infatti la presenza per entrambe le giornate di gara di RAI International.
Una sfida che tra gli uomini vedrà sicuramente la lotta fra il campione italiano uscente, Giaime Origgi (IKP) ed il trentino Luca Dallavalle (Monte Giner).
In campo femminile il duello è tra la pluridecorata Laura Scaravonati (Forestale) e Milena Cipriani (Panda Orienteering). Nella sfida al vertice potrebbe inserirsi anche Stella Varotti (Cus Parma) che lo scorso anno seppe far suo il titolo sulla lunga distanza nella prova che si svolse in Puglia.
L’evento è stato così presentato dal Presidente regionale Fiso, Giuseppe Ceresa: “Abbiamo un accordo di partnership con il Canton Ticino, i campionati italiani sono solo uno degli eventi organizzati in collaborazione. Un rapporto sinergico molto proficuo che ha già avuto modo di essere sviluppato anche nell’attività della corsa orientamento”.
Claudio Pecci, in rappresentanza dello sponsor Mapei, ha invece ricordato come l’azienda milanese che da sempre creda nello sport e nei suo valori, tanto da schierarsi subito al fianco dell’Orientamento già dallo scorso anno quando venne realizzata la gara di Valmorea, paese in cui il compianto Aldo Sassi, ha ricoperto anche il ruolo di assessore allo sport. “Ho scoperto l’orienteering – ha aggiunto Pecci – e l’ho trovato molto educativo, una disciplina dove i ragazzi possono apprendere nozioni importanti in tante discipline, dalla geografia, la cartografia, la storia, oltre alla valorizzazione del fisico”.
E’ toccato a Giaime Origgi spiegare più nel dettaglio gli impegni del prossimo week end, ricordando anche chi saranno i favoriti. “Essendo una prova valida anche per la Coppa Nazionale Svizzera il tasso tecnico degli avversari sarà alto. Per quanto riguarda il titolo tricolore vorrei riconfermarmi, ma occhio anche a Luca Dallavalle, Mario Ruggiero, Ivan Gasperotti, Michele Mogno. Tra le donne lotta fra Scaravonati, Cipriani e Varotti”. (com stampa)

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.