Nasce ENDUchannel, un canale televisivo on-line dedicato a triathlon, ciclismo, running, nuoto e a tutte le attività outdoor legate al mondo endurance. La presentazione sarà in diretta streaming il 3 marzo sui canali Facebook e Youtube di ENDUchannel.

Riconosciuta da tutti come la piattaforma digitale sviluppata per fornire servizi a organizzatori di eventi sportivi, atleti professionisti e amatori, e aziende interessate a operare nelle discipline endurance, ENDU propone un’estensione delle proprie attività con ENDUchannel, il primo canale digitale dedicato agli sportivi che vivono quotidianamente la passione per le attività outdoor di resistenza.

Le discipline di riferimento di ENDUchannel sono ciclismo e mountain bike, corsa e trail running, triathlon e tutte le multi-discipline, oltre a nuoto e il variegato mondo degli sport di montagna: una precisa strategia di storytelling, quella della web tv, per diventare il punto di riferimento per tutti coloro che ricercano contenuti di qualità.

Dopo il lancio avvenuto nell’ottobre del 2020 e la rapida crescita dei risultati in termini di visualizzazioni ed engagement, ora ENDUchannel è pronto a incontrare il mondo B2B e di tutti gli appassionati, incontro che avverrà in occasione della presentazione ufficiale il giorno 3 Marzo alle ore 19:00 e vedrà la partecipazione degli stessi ambassador del canale: Angelo Furlan, Luca Sacchi, Iader Fabbri, Laura Scaravonati, Micol Ramundo e Carlo Brena.

ENDUchannel ha chiesto a sei front men di accompagnare gli utenti alla scoperta dei segreti del mondo sportivo.  Angelo Furlan, ex ciclista pro, è un atleta polivalente che ha preso parte a competizioni di BMX, ciclismo su pista e su strada con due vittorie alla Vuelta: Angelo segue il mondo delle due ruote di ENDUchannel. È un ex nuotatore con una carriera lunga e prestigiosa fra cui spicca la medaglia di bronzo nei 400 misti alle olimpiadi di Barcellona 1992: Luca Sacchi è oggi imprenditore e voce del nuoto italiano, oltre che il volto del nuoto di ENDUchannel.

Laura Scaravonati è stata una presenza fissa nella squadra nazionale di Mountain Bike Orienteering dal 2007, dopo anni di alto livello nella corsa orienteering. Solare, dinamica e coinvolgente seguirà le rubriche Miti da sfatare, Talk Show e molto altro.

Il tema dell’alimentazione nello sport è affidato a Iader Fabbri, affermato nutrizionista che in carriera ha seguito e affiancato numerosi professionisti dello sport di alto livello, e che è particolarmente apprezzato per la sua capacità divulgativa.

Micol Ramundo, cresciuta a pane e atletica leggera: dopo aver abbandonato le piste in tartan ha abbracciato le grandi emozioni del triathlon, “lo sport del futuro”, come ama chiamarlo. A completare il team Carlo Brena, vive un’attrazione fatale per gli sport della neve e si ritiene un uomo fortunato perché ha dato un senso alla propria vita unendo la passione per lo sport di fatica con la professione giornalistica.

A capo del progetto c’è Massimiliano Rovatti coadiuvato da Antonio Bergero, già autore televisivo di Che Tempo Che Fa, Luca Canton di FilMotion per la regia supportato nel montaggio da Andrea Bissoli e assistito nella produzione da Gabriella Gonzina.

Per ulteriori informazioni: www.endu.net

Sport24h.it nasce dall’idea che ogni disciplina sportiva è portatrice di un sistema di valori, emozioni e linguaggio unici. Contrariamente alla narrazione imperante: non esistono i fatti separati dalle opinioni (in questo ci sentiamo un po’ eretici). La realtà è sempre, inevitabilmente, interpretata dalla sensibilità di chi la racconta.

Commenta