NBA: Gallinari trascina Denver, lotta aperta nella Western

NBA: Gallinari trascina Denver, lotta aperta nella Western
Tim Duncan ancora protagonista con gli Spurs

Tim Duncan ancora protagonista con gli Spurs

Mancano una decina di partite alla fine della regolar season e alcuni verdetti, per l’accesso alla fase successiva dei playoff sono già stati scritti. Cominciamo dalla Eastern Conference, dove i Miami Heat, come da pronostico, hanno conquistato la prima posizione con il record, fino a questo momento, di 58-15. Subito dietro i campioni della passata stagione, troviamo in ordine di classifica, anche se ampiamente staccati: New York Knicks, Indiana Pacers, Brooklyn Nets, Chicago Bulls e Atlanta Hawks. Queste squadre hanno già acquisito l’accesso hai playoff ma in queste ultime partite avranno la possibilità di migliorare la loro classifica di Conference. Se queste prime sei squadre,  hanno già conquistato i playoff, per gli ultimi due posti ancora a disposizione, troviamo sostanzialmente tre squadre: Boston Celtics, Milwaukee Bucks e Philadelphia 76ers. Anche se le possibilità di Philadelphia di accedere hai playoff sono ridotte al lumicino. Nella Western Conference, le cose sono decisamente più ingarbugliate. Al primo posto troviamo i San Antonio Spurs (55-18) che stanno disputando una ottima stagione grazie anche ad un mai domo Tim Duncan, che alla soglia delle 37 primavere, fa ancora segnare a tabellino una media di 18 punti a partita, con più del 50% dal campo, 10 rimbalzi, 2,7 assist e quasi 3 stoppate. Al secondo posto troviamo i vincitori della Conference dello scorso anno, Oklahoma City Thunder con il record di 54-20. Al terzo posto, probabilmente la rivelazione di questo campionato: Denver Nuggets (50-24). Danilo Gallinari, nella sua migliore stagione, sta letteralmente trascinando i suoi in un finale di stagione di alto livello. Al quarto ed al quinto posto, già con i playoff in tasca, troviamo rispettivamente i Los Angeles Clippers ed i Memphis Glizzlies. Sei squadre invece per gli ultimi tre posti utili per i playoff divise da pochissima differenza di record: Golden State Warriors, Houston Rockets, Utah Jazz, Los Angeles Lakers, Dallas Mavericks e Portland Trail Blazers. Pertanto si prevede avvincente quest’ultima fase della regolar season che non sarà avara di colpi di scena.

Marco Luzi

Eastern Conference

Western Conference

1

Miami

58

15

1

San Antonio

55

18

2

New York

46

26

2

Oklahoma City

54

20

3

Indiana

47

27

3

Denver

50

24

4

Brooklyn

42

31

4

L.A. Clippers

49

25

5

Chicago

40

32

5

Memphis

49

24

6

Atlanta

41

33

6

Golden State

42

32

7

Boston

38

35

7

Houston

40

33

8

Milwaukee

35

37

8

Utah

38

36

9

Philadelphia

30

43

9

L.A. Lakers

38

36

10

Washington

27

46

10

Dallas

36

37

11

Toronto

27

46

11

Portland

33

40

12

Detroit

24

50

12

Sacramento

27

47

13

Cleveland

22

50

13

Minnesota

26

46

14

Orlando Magic

19

55

14

New Orleans

26

48

15

Charlotte

17

56

15

Phoenix

23

51

 

 

 

Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.