NBA in TV – Prime Time con il doppio impegno per i Clippers

Doppio impegno per i LA Clippers sabato 4 e domenica 5 gennaio nella Prime Time della NBA. Oggi contro Memphis, domani contro New York.

NBA in TV – Prime Time con il doppio impegno per i Clippers

Doppia fatica televisiva per i LA Clippers nel fine settimana di sabato e domenica. Questa sera, alle 21,30, i giocatori della città degli angeli se la vedranno con gli orsi di Memphis. Domani, alle 23,00 tornano in campo contro i Knicks.

Memphis Grizzlies v LA Clippers – Sabato 4 gennaio

I Clippers potrebbero essere la migliore squadra dell’NBA. Hanno già battuto i Lakers due volte. La combinazione tra Kawhi Leonard e Paul George e il supporting cast formato da veterani sta sembrando una formula vincente. L’evoluzione del gioco di Kawhi Leonard è straordinaria. Era un giocatore da post al college che ha continuato a lavorare sul suo tiro e sulla difesa con gli Spurs, diventando un giocatore formidabile su entrambi lati e capace di guidare una squadra al titolo.

Ja Morant dei Grizzlies è un talento speciale. Guida la classifica dei rookie per punti segnati e assist e ha portato nuova linfa vitale ad una franchigia in pieno rebuilding dopo le partenze di Mike Conley e Marc Gasol. I Grizzlies stanno costruendo attorno ad un interessante nucleo di giovani giocatori che comprende Ja Morant, Jaren Jackson Jr. e Brandon Clarke. Morant potrebbe già essere la point guard più atletica della lega. Jackson Jr. è la quintessenza del centro moderno. Clarke è un’atleta d’élite e un ottimo difensore.

New York Knicks v LA Clippers – Domenica 5 gennaio

Kawhi Leonard e Paul George sono i nomi sul taccuino. I Clippers hanno un secondo duo molto dinamico composto da Montrezl Harrell e il tre volte vincitore del premio Sesto Uomo dell’Anno Lou Williams, il miglior tandem per punti segnati della scorsa stagione. La difesa sul perimetro di LA è fantastica. Kawhi Leonard è un due volte Kia NBA Defensive Player of the Year, Paul George è stato tra i finalisti per la vittoria del premio la scorsa stagione e Patrick Beverly – al pari di Leonard e George – è stato più volte nominato in uno degli NBA All-Defensive Team.

I Knicks hanno puntato tanto su due giocatori al secondo anno, Kevin Knox e Mitchell Robinson. Knox, 20 anni, è stato il rookie del mese di dicembre della Eastern Conference nella passata stagione. Robinson, 21, è stato il secondo miglior stoppatore rookie dell’NBA nonostante una media di 209.6 minuti a partita.

Julius Randle è uno dei giocatori “più unici” della lega. Ha il fisico di un’ala grande ma può gestire la palla come una guardia. Dopo un inizio lento, Randle è tornato sui livelli dello scorso anno, quando ha avuto la sua migliore stagione in carriera con la maglia dei Pelicans.

Appuntamento, quindi, per Memphis Grizzlies v LA Clippers oggi alle 21,30 su SkyNBA e per New York Knicks v LA Clippers, domani 5 gennaio, alle ore 23.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.