NBA in TV – Sabato di scena Harden contro Minnesota

Primetime della NBA in TV nel fine settimana dell'11 e 12 gennaio all'insegna del boscaiolo James Harden, l'uomo che fa impazzire i ragazzini di tutto il mondo per il suo look hipster e la forza devastante.

NBA in TV – Sabato di scena Harden contro Minnesota

Primetime della NBA in TV nel fine settimana dell’11 e 12 gennaio all’insegna del boscaiolo James Harden, l’uomo che fa impazzire i ragazzini di tutto il mondo per il suo look hipster e la forza devastante. Houston scenderà in campo sabato alle ore 23 contro Minnesota. Domenica, ore 21,30, sarà la volta di Utah contro Washington.

Minnesota Timberwolves v Houston Rockets – Sabato 11 Gennaio

James Harden sta riportando alla memoria le gesta di Wilt Chamberlain grazie alla sua incredibile media realizzativa. Chamberlain è l’unico giocatore nella storia ad aver segnato 40 punti di media per una stagione, e lo ha fatto in due occasioni. Harden guida l’NBA con circa 38 punti a partita. La coppia formata da James Harden e Russell Westbrook sta funzionando. Harden continua ad essere un giocatore offensivo straordinario mentre Westbrook ha dato ai Rockets una nuova dimensione grazie alla sua velocità e al suo modo di giocare in campo aperto.

Lato Minnesota, Karl-Anthony Towns stava giocando probabilmente il miglior basket della sua carriera prima dell’infortunio subito al ginocchio qualche settimana fa, sebbene il suo rientro sia vicino. Pochi altri “big man” influiscono sul gioco nel modo in cui lo fa Towns grazie alle sue capacità di tiro e in post. Proverà a non farlo rimpiangere Andrew Wiggins, prima scelta assoluta dell’NBA Draft 2014, che ha migliorato il proprio tiro ed il proprio playmaking e, inoltre, sta segnando e prendendo più rimbalzi di quanto mai fatto prima.

Utah Jazz v Washington Wizards – Domenica 12 Gennaio

Dopo aver aggiunto Mike Conley e Bojan Bogdanovic ad una squadra da 50 vittorie formata da Rudy Gobert e Donovan Mitchell, Utah è vista come una contender ad Ovest. I Jazz hanno raggiunto le ultime Conference Finals nel 2007 e le ultime NBA Finals nel 1998. Donovan Mitchell e Rudy Gobert hanno entrambi delle possibilità di essere nominati All-Star in questa stagione. Utah ha avuto un solo All-Star negli ultimi otto anni: Gordon Hayward nel 2017.

Lato Wizards, Bradley Beal è una delle migliori guardie all-around della lega. È stato nominato All-Star nelle ultime due stagioni in cui ha giocato tutte le 82 partite entrambe le volte. Anche quest’anno sta disputando una stagione da All-Star, risultando tra i migliori della lega per punti segnati.  Washington ha un interessante gruppo di giovani giocatori internazionali che sta acquisendo una notevole esperienza in questa stagione, inclusi il giapponese Rui Hachimura, il lettone Davis Bertans ed il tedesco Moe Wagner.

Appuntamento per le partite su Sky NBA.

Abbonati qui a Express VPN, ottieni il 30% di sconto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.