Com’era nelle previsioni della vigilia, anche se non con questi risultati, le migliori quattro formazioni in campione nelle Olimpiadi online di Scacchi superano i quarti e accedono alle semifinali di oggi: India contro USA e Cina contro Russia.

I quarti di ieri non hanno quindi offerto sorprese, anche se due match si sono conclusi con lo spareggio blitz.

1° Quarto di Finale – Kazakistan vs USA

Il match più emozionante dei quarti di finale è stato tra Kazakistan e Stati Uniti, leggermente favoriti sulla carta nelle prime due scacchiere, mentre nelle altre due il risultato alla vigilia era incerto. Il Kazakistan ha vinto la prima partita per 4-2 grazie ai successi dello junior Ramazan Zhalmakhanov in quinta tavola contro Awonder Liang e una importantissima vittoria di prima tavola Rinat Jumabayev contro Jeffery Xiong.

Gli Stati Uniti sono tornati nella seconda partita con una vittoria molto ravvicinata di 3.5-2.5. Xiong si è preso la sua rivincita sulla prima scacchiera e anche se Liang e Cervantes hanno perso entrambi di nuovo sulle scacchiere cinque e sei, Irina krush e Nazi Paikidze hanno salvato la giornata con vittorie sulle scacchiere femminili.

Entrambe le squadre si sono ripetute per l’emozionante tiebreak e gli USA hanno prevalso con il minimo dei margini: punteggio finale di 4-2.

2° Quarto di finale – India vs Ucraina

Il match tra India e Ucraina è stato combattuto ed anche in questo caso ha deciso la contese il tie-break blitz. La prima partita è finita 4-2 a favore della squadra indiana grazie alle vittorie sui tabelloni cinque e sei.

L’Ucraina si è ripresa nella seconda partita vincendo con il minor margine (3.5-2.5) e forzando i tiebreak. La partita più drammatica, che ha dato all’Ucraina la possibilità di forzare il blitz, è stata la vittoria in 114 mosse di Iulija Osmak contro Humpy Koneru in un finale di donna e pedone contro donna.

Infine, l’India è passata alle semifinali con un convincente punteggio di 5-1 al tiebreak.

3° Quarto di Finale – Russia vs Ungheria

Nonostante abbia perso entrambe le partite con un punteggio molto vicino di 3.5-2.5, e quindi sia stata eliminata dal torneo, tutti sono d’accordo che l’Ungheria ha messo alla prova la Russia, grande favorita per la vittoria finale e fino ad oggi imbattuta e a punteggio pieno.

Grande merito dell’exploit della formazione russa va alla stupenda forma delle sue giocatrici. Nella prima partita di ieri, Valentina Gunina ha vinto ancora e ha portato la sua prestazione personale a 6/6 mentre il 2/2 di Alexandra Kosteniuk e Kateryna Lagno nella seconda partita ha permesso alla loro squadra di passare alle semifinali.

4° Quarto di Finale – Cina vs Polonia

A causa dei fusi orari, il primo duello della giornata giocato è stato il quarto, tra Cina e Polonia. Sulla carta, un incontro molto favorevole per la squadra cinese, che ha superato pesantemente la squadra polacca primeggiando sulla maggior parte delle scacchiere.

La prima delle due partite è stata vinta nettamente dalla Cina con un punteggio di 4.5-1.5. Sulla prima scacchiera Ding Liren ha sconfitto Jan-Krzysztof Duda in un brillante gioco offensivo.

Nel secondo match, Duda si è preso la sua rivincita su sconfiggendo Ding Liren in un lungo finale, ma il resto della squadra polacca non è riuscita a capovolgere la situazione. Yu Yangyi ha giocato un meraviglioso gioco offensivo per sconfiggere Radoslaw Wojtaszek in seconda scacchiera, mentre Hou Yifan (la migliore giocatrice al mondo) ha ottenuto la sua seconda vittoria consecutiva contro Karina Cyfka.

Anche il secondo incontro è terminato 4-2 per la Cina.

Oggi semifinali, domani la finale. Per seguire le partite in diretta chess.com

Sport24h.it nasce dall’idea che ogni disciplina sportiva è portatrice di un sistema di valori, emozioni e linguaggio unici. Contrariamente alla narrazione imperante: non esistono i fatti separati dalle opinioni (in questo ci sentiamo un po’ eretici). La realtà è sempre, inevitabilmente, interpretata dalla sensibilità di chi la racconta.

Commenta